Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!

Petite Arvine

Il Petite Arvine è nominato “vitigno dei ghiacciai” perché ama il freddo e la montagna e si adatta con facilità a temperature rigide e a luoghi inospitali. Considerata l’uva a bacca bianca più simbolica e rappresentativa della piccola regione della Val d’Aosta, viene coltivata tra i 600-900 metri su terreni impervi, rocciosi e ripidi, incastonati nel cuore delle Alpi e racchiusi dalle più alte e straordinarie vette d’Europa. Si tratta di una viticoltura eroica perché le forti pendenze, gli imponenti muri e il clima estremo richiedono un faticoso e duro lavoro. Il risultato, però, è davvero sorprendente, da questi fazzoletti di terra strappati alla montagna nasce un bianco montano dal profilo fresco, fine e delicato, con una notevole spina minerale, sempre contraddistinto da una piacevole freschezza.

9 Risultati
90 -@@-5-Veronelli
95 -@@-11-Luca Maroni
4 -@@-3-Bibenda
3 -@@-2-Vitae AIS
15,90 
91 -@@-5-Veronelli
4 -@@-3-Bibenda
21,80 
3 -@@-1-Gambero Rosso
3 -@@-2-Vitae AIS
24,00 
3 -@@-1-Gambero Rosso
95 -@@-9-James Suckling
92 -@@-5-Veronelli
3 -@@-2-Vitae AIS
52,00 
3 -@@-2-Vitae AIS
31,90 
92 -@@-11-Luca Maroni
26,50 
90 -@@-5-Veronelli
2 -@@-1-Gambero Rosso
94 -@@-9-James Suckling
20,40 
Pagina Precedente
Pagina successiva

Il Petite Arvine è nominato “vitigno dei ghiacciai” perché ama il freddo e la montagna e si adatta con facilità a temperature rigide e a luoghi inospitali. Considerata l’uva a bacca bianca più simbolica e rappresentativa della piccola regione della Val d’Aosta, viene coltivata tra i 600-900 metri su terreni impervi, rocciosi e ripidi, incastonati nel cuore delle Alpi e racchiusi dalle più alte e straordinarie vette d’Europa. Si tratta di una viticoltura eroica perché le forti pendenze, gli imponenti muri e il clima estremo richiedono un faticoso e duro lavoro. Il risultato, però, è davvero sorprendente, da questi fazzoletti di terra strappati alla montagna nasce un bianco montano dal profilo fresco, fine e delicato, con una notevole spina minerale, sempre contraddistinto da una piacevole freschezza.

Il primo fattore è il territorio

Il Petite Arvine viene prodotto in Valle d’Aosta, la più piccola regione italiana per superficie e popolazione. Posta all’estremità nord-occidentale della nostra penisola, è la terra di confine e il centro di fusione tra le culture francesi e italiane. È costellata da maestose vette, tra cui spuntano le cime più imponenti e maestose d’Europa, quali il massiccio del Monte Bianco, il Cervino, il Monte Rosa e il Gran Paradiso, e coperta da un altissimo numero di aree protette, come parchi naturali e riserve, che ospitano una varietà sorprendente di flora e fauna. In questa regione si respira la montagna, che offre diverse attività sia d’inverno che d’estate, come lo sci e l’alpinismo. Geograficamente, il cammino della Dora Baltea ha diviso il territorio, creando due versanti: quello ombroso, a nord, detto envers e quello più a sud, chiamato adret. Da entrambi i lati la vite vive da secoli, immersa nel gelo delle Alpi, e arrampicandosi su terreni impervi e inospitali fino ad altitudini che toccano i 1000 metri. La viticoltura è considerata eroica ed estrema perché richiede un lavoro intenso e impegnativo a causa delle elevate altezze, del suolo arido, del clima rigido e delle ripidi pendenze. I vini Valle d’Aosta riflettono tutta la freschezza della montagna e la mineralità della roccia in cui affondano le radici. Il Petite Arvine è la varietà bianca più diffusa sul territorio che incarna, più di tutti, lo spirito rigido e montano della valle. È diffusa, oltre che nella regione alpina, anche nel Vallese svizzero e proprio queste due aree se ne contendono la paternità. Tuttavia alcuni recenti studi ampelografici hanno dimostrato come la sua vera origine sia svizzera e ricada nel paese di Chamon; soltanto alcuni anni dopo è stata introdotto in Val d’Aosta grazie al grande lavoro dell’Institut Agricole. Oggi è tra le interpretazioni più interessanti e riuscite del nostro panorama vitivinicolo, che, ogni anno, ripaga il faticoso lavoro in vigna e l’esemplare passione di esperti viticoltori con espressioni di grande delicatezza e finezza, come testimonia lo straordinario Petite Arvine Ottin, assieme a quello di altri brillanti produttori.

Le caratteristiche del miglior Petite Arvine: profilo e abbinamenti

Si tratta di una varietà tardiva, che matura verso le ultime settimane di ottobre. Affezionata e innamorata del gelo, del vento e delle forti escursioni termiche, è un’uva molto duttile, che può dare origine a vini bianchi, di tipo secco, vendemmie tardive o muffati. Presenta una buccia molto sottile e pruinosa con acini molto piccoli (dal quale deriverebbe anche l’attributo di “petite”). Può venire affinato in legno o solamente in acciaio per amplificare tutti le caratteristiche varietali. Nel calice si presenta con un manto giallo paglierino con striature verdoline, dotato di grande trasparenza. Presenta un profilo olfattivo delicato, fragrante e leggermente aromatico, in cui si intrecciano sentori di agrumi (pompelmo su tutti), frutta a polpa bianca (nespole, mela verde e susine), velature tropicali di passion fruit, vibrazioni vegetali, sentori di erbe di montagna, roccia frantumata e netti rimandi floreali di glicine, ginestra e gelsomino. A volte una nota di rabarbaro lo rende ancora più riconoscibile al naso. Al palato le sensazioni sono guidate con eleganza e finezza da una scattante, piacevole e tesa freschezza, infarcita di tipiche sensazioni minerali e saline. A tavola consigliamo abbinamenti del Petite Arvine con piatti non troppo strutturati e saporiti, come portate di pesce, crostacei, carpacci, formaggi freschi o di media stagionatura e carni bianche. Per accostamenti gastronomici più locali lo raccomandiamo sui deliziosi piatti della cucina valdostana, come la ricorrente pasta di trota, i crostini di uova fritte alla valdostana, fonduta di fontina (anche con lamelle di tartufo per le versioni più corpose), le famose zuppe valpelline e crespelle con verdure.

Stai pensando ad un bianco fresco e piacevole, allo stesso tempo di ottima qualità e non troppo costoso? Callmewine ha la riposta giusta per te e ti consiglia di scegliere tra le diverse etichette proposte in vendita online il Petite Arvine in offerta a prezzo vantaggioso. Lasciati guidare dalle schede tecniche e dagli abbinamenti proposti dalla tua enoteca di fiducia.