Ca' del Brado

Antiche tradizioni, lieviti selvaggi e tanta sperimentazione: le birre acide di una cantina brassicola italiana

Ca’ del Brado è una realtà produttiva vivace e innovativa che i suoi giovani fondatori definiscono come “cantina brassicola”. I quattro amici che l’hanno fondata, Andrea, Mario, Luca e Matteo, si occupano della fermentazione e dell’affinamento dei mosti di malto, utilizzando tini di rovere di diverso tipo, coniugando antiche tradizioni e tanta sperimentazione. La passione per un lavoro strettamente artigianale e le competenze legate al mondo della vinificazione e della scelta del legni sono i presupposti di un’avventura produttiva affascinante e originale, incentrata sulla trasformazione dei mosti in birre artigianali per intenditori, spesso estreme e di grande carattere.

La scelta del nome Ca’ del Brado deriva dall’unione del termine ‘casa’, designazione territoriale di molte cantine vinicole, e di “brado”, intenso in una doppia accezione: quella dell’etimologia greca di “lento”, per indicare la pazienza delle maturazioni e degli affinamenti, e quella di derivazione latina di “selvaggio”, in riferimento ai lieviti selvaggi utilizzati per le fermentazioni. La filosofia produttiva si basa infatti sullo studio e sull’incentivazione della flora di lieviti e batteri naturalmente presenti nel mosti e nelle vecchie botti utilizzate, favorendo lo svolgersi di fermentazioni selvagge. Questo approccio quasi arcaico, legato alle più antiche tradizioni brassicole europee, è unito però ad una coscienza moderne e innovative, oltre che a competenze scientifiche. In cantina infatti è presente un vero e proprio laboratorio in cui vengono analizzate e propagate varie tipologie di lieviti e batteri, utilizzate per le lavorazioni dei mosti. L’attenzione è rivolta in modo particolare ai lieviti Brettanomyces, tipici delle fermentazioni spontanee o miste, utilizzati principalmente per la produzione delle cosiddette Brett Beer e delle birre acide.

Le birre di Ca’ del Brado nascono dalla combinazione tra il mondo del vino e la cultura birraria. Si tratta espressioni intense e di non facile approccio, spesso spiazzanti e divertenti, capaci di evolvere in bottiglia nel corso dei mesi, cambiando fisionomia. Accanto alle linea delle Brett Ale, che ha inaugurato l’attività dei quattro amici, vengono prodotte etichette dello stile Vieille Saison o Farmhouse Ale, ma anche birre alle frutta e IGA. L’ispirazione principale, legata al fenomeno delle nuove Wild Ale americane e anche delle antiche birre rustiche belghe, poggia sulla coscienza che i lieviti siano i veri protagonisti della produzione, contribuendo a rivoluzionare il panorama delle birre artigianali in Italia.

Informazioni

Anno fondazione
2015
Indirizzo
Ca' del Brado, Via Andrea Costa, 146/2 - 40065 Rastignano (BO)

"Yeast is the new hop"

Luca Sartorelli

Le birre di Ca' del Brado