Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!

Le Ragnaie

Grandi vini rossi toscani da agricoltura biologica nel comprensorio di Montalcino
Regione Toscana (Italia)
Anno Fondazione 1991
Ettari vitati 15.5
Produzione annuale 80.000 bt
Indirizzo Località Le Ragnaie, 264 - 53024 Montalcino (SI)
https://cdn.shopify.com/s/files/1/0650/4356/2708/articles/brands_11359_le-ragnaie_136.jpg?v=1709022908

Tra le firme di eccellenza enoica del comprensorio di Montalcino si colloca Le Ragnaie, cantina che negli ultimi decenni è stata capace di ritagliarsi uno spazio tra le grandi realtà del Brunello. Proprietario della tenuta è Riccardo Campinoti, il quale nel 2002, dopo aver lavorato nella filiale statunitense dell’azienda metalmeccanica di famiglia, decise di cambiare totalmente vita rientrando in Italia assieme alla compagna Jennifer e rilevando una tenuta agricola a Montalcino da una famiglia locale, composta dagli appezzamenti Le Ragnaie e Petroso. La sede della cantina è proprio in località Le Ragnaie, appena a sud del centro abitato di Montalcino. Negli anni che seguirono l’acquisizione della proprietà Riccardo investì nella ristrutturazione del parco vigneti, della cantina e dell’agriturismo, nonché nell’acquisto di nuovi appezzamenti sparsi per il territorio.

Gli ettari di proprietà della tenuta Le Ragnaie sono 28, spartiti tra uliveti e vigneti, tutti condotti in accordo ai principi dell’agricoltura biologica sin dal 2005, adottando inoltre tecniche come il sovescio e l’inerbimento, volte a favorire la salute del suolo. In particolare, le vigne sono distribuite su differenti sottozone ad alta vocazione vitivinicola: Fornace e Loreto, Cava Nuova e Cava Vecchia, Casanovina Montosoli, Ragnaie, Cantina e Petroso. Si tratta di vigneti caratterizzati da una presenza variabile di scheletro, argilla, calcare e arenaria e da altitudini comprese tra i 200 e i 600 metri sul livello del mare. Proprio a 600 metri di quota si trova la parcella Ragnaie, che rappresenta l’appezzamento più alto di tutta Montalcino. Il Sangiovese Grosso è l’unica varietà presente nei vigneti, lavorata con cura scrupolosa attraverso attente cernite dei grappoli e fermentazioni in tini di cemento, con ben 25-90 giorni di macerazione sulle bucce. Per la fase di invecchiamento si segue la tradizione adottando botti grandi di rovere di Slavonia, contenitori nei quali i vini restano per periodi variabili a seconda dell’etichetta in questione.

La produzione della cantina Le Ragnaie abbraccia le eccellenze del territorio di Montalcino, dal Rosso al Brunello, quest’ultimo declinato in ben sei differenti espressioni. Si tratta di Sangiovese Grosso dall’animo fresco e complesso, elegante e profondo, di grande intensità aromatica, capaci di rispecchiare gli attributi peculiari dei vigneti di provenienza.

Dallo stesso produttore
94 -@@-7-Robert Parker
93 -@@-8-Wine Spectator
3 -@@-2-Vitae AIS
2 -@@-1-Gambero Rosso
58,00