'Montepulgo' Masari 2011

Il "Montepulgo" è una raffinata e pregiata interpretazione veneta di Merlot della Valle d'Agno, prodotta solo nelle migliori annate dopo un lungo affinamento di 5 anni in barrique. Al naso si stratificano nitidi ed eleganti profumi di frutta rossa sotto spirito, spezie dolci, sigaro, polvere di caffè e sensazioni minerali. Al palato rivela una stoffa nobile e setosa, dal tannino rotondo e dal sorso caldo e armonico

97,00 € Solo 2 con disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Veneto IGT
Vitigni
Merlot 100%
Regione
Gradazione
14.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
I migliori grappoli selezionati da un vigneto della Valle d'Agno che cresce su terreni calcarei e argillosi a circa 400 metri di altitudine
Vinificazione
Fermentazione in tini troncoconici di legno con lungo contatto con le bucce
Affinamento
60 mesi in barrique
Filosofia produttiva
Vignaioli Indipendenti,

Premi e riconoscimenti

Veronelli
2011
90 / 100
Bibenda
2011
Gambero Rosso
2011
2 / 3

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
18°-20°C
Quando aprire
Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di versare il vino in decanter almeno 1 o 2 ore prima di servirlo
Bicchiere
Ballon
Ballon

Ideale per i grandi vini rossi robusti, corposi e intensi, che necessitano di un'intensa ossigenazione per dischiudere tutti i loro profumi profondi e complessi ed esaltarne l’evoluzione nel calice

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina anche oltre 10 anni

descrizione del Montepulgo

Il “Montepulgo” della cantina veneta Masari è una prestigiosa e interessante versione di Merlot in purezza, che viene realizzata con un’accurata selezione delle migliori uve della tenuta e solo ed esclusivamente nelle migliori annate. È un’etichetta che esprime l’eccellenza del celebre vitigno bordolese, nel segno dell’eleganza e dell’armonia espressiva, esaltando il naturale equilibrio di una tra le più nobili varietà a bacca rossa. Il lunghissimo affinamento in legno permette al Merlot di evolvere verso un profilo di raffinata finezza espressiva.

Il rosso “Montepulgo” nasce dal desiderio di realizzare un’etichetta d’alta gamma con uno dei vitigni più famosi e coltivati al mondo. La cantina Masari coltiva una decina d’ettari di vigna in Val d’Agno, un territorio particolarmente interessante per la presenza di suoli tufacei e di basalti sul versante nord della valle e di terreni calcarei nella zona sud. Il clima fresco e ventilato si è rivelato perfetto per la vite, che dimora tra i boschi e i prati di un ambiente incontaminato. Il Merlot si è ben ambientato in questo terroir prealpino e viene coltivato su marne calcareo-argillose, a circa 400 metri d’altitudine. La fermentazione si svolge in tini troncoconici in legno con lunghe macerazioni sulle bucce e il vino matura poi per ben 60 mesi in barrique.

Il Masari “Montepulgo” è un Merlot di grande carattere, dagli aromi ricchi, profondi ed evoluti. Un’etichetta da degustare in occasioni speciali, tra amanti dei grandi vitigni bordolesi. Si presenta di colore rosso rubino intenso con riflessi granati. Il bouquet è avvolgente e ampio, con aromi di frutta rossa matura, delicata speziatura, sentori di torrefazione, note di grafite, cenni balsamici e mentolati. Al palato ha buona struttura, con tannini morbidi, un frutto maturo e ricco, un finale molto equilibrato e persistente.

Colore Rubino profondo con intense sfumature granate

Profumo Ampio, elegante e avvolgente, con note di frutta rossa sotto spirito, tabacco, caffè, grafite e spezie orientali

Gusto Possente e raffinato, setoso e armonico, calibrato tra freschezza e calore alcolico, di lunghissima persistenza

produttore: Masari

Vini principali
Cabernet Sauvignon, Merlot, Durella, Garganega
Anno fondazione
1998
Ettari vitati
10
Produzione annua
40.000 bt
Enologo
Massimo Dal Lago
Indirizzo
Contrada Bevilacqua, 2/A - 36078 Valdagno (VI)

Perfetto da bere con

  • Carne rossa in umido Carne rossa in umido
  • Formaggi stagionati Formaggi stagionati
  • Selvaggina Selvaggina