Merlot 'del Pompiere' Schiopetto 2021

Il Merlot del Pompiere di Schiopetto è un vino rosso dal sorso fresco, giovane e fruttato, risultato di una vinificazione e di un breve affinamento in vasche d'acciaio. Al naso emergono note di frutti di bosco, fragolina, amarena, liquirizia, sfumature balsamiche e leggere note speziate. Il gusto è equilibrato, rotondo e morbido, con vibrante freschezza e ricordi salini

14,00 €
Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione

Venezia Giulia IGT

Vitigni

Merlot 100%

Tipologia

Vini Rossi

Regione

Friuli Venezia Giulia (Italia)

Gradazione alcolica

14.5%

Formato

Bottiglia 75 cl

Vigneti

Su terreni composti da marne di origine eocenica

Vinificazione

Fermentazione alcolica in vasche d'acciaio a temperatura controllata per 10-12 giorni

Affinamento

Alcuni mesi in acciaio e almeno 4 mesi in bottiglia

Note aggiuntive

Contiene solfiti

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
16°-18°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rossi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 3-4 anni

DESCRIZIONE DEL VINO ROSSO MERLOT 'DEL POMPIERE' SCHIOPETTO 2021

Il Merlot “del Pompiere”, prodotto da Mario Schiopetto è un rosso piacevolmente fruttato, semplice e fragrante. La famosa uva di Bordeaux è arrivata in Friuli nel corso dell’Ottocento e si è ambientata molto bene, soprattutto nell’area del Colli Orientali, che già ospitavano da secoli le varietà autoctone a bacca rossa. I terreni poveri e il clima mite e sempre molto ventilato, consentono di portare a maturazione uve dagli aromi intensi, che danno vita a vini dal frutto maturo e da un sorso connotato dalle tipiche note sapide e minerali del terroir.

Schiopetto Merlot “del Pompiere” è il frutto del lavoro di una delle cantine più famose del Friuli Venezia Giulia. Mario Schiopetto è stato un vero pioniere della regione, tra i primi a valorizzare il territorio con una produzione di grandi vini, che si sono ben presto affermati tra le migliori eccellenze della nostra penisola. La tenuta Mario Schiopetto coltiva le uve a bacca rossa nel Podere Blumeri, che si trova nel cuore del territorio del Colli Orientali, nella frazione Oleis di Manzano. I vigneti hanno un’estensione di circa 8 ettari e sono coltivati su pregiate marne di arenaria e calcare d’origine eocenica, più comunemente conosciute con il termine friulano di ponca. Al termine delle operazioni di vendemmia, i grappoli sono avviai alla fermentazione in vasche d’acciaio inox a temperatura controllata, con macerazione sulle bucce di una dozzina di giorni. Il vino matura per alcuni mesi in acciaio e si affina per 4 mesi in bottiglia prima della messa in commercio.

Il vino Merlot “del Pompiere” Schiopetto è l’espressione del buon vino quotidiano di una volta. Fresco e fruttato, conquista con una straordinaria immediatezza di beva. Scorrevole e agile, interpreta perfettamente il volto giovanile del grande vitigno bordolese. Alla vista si presenta di un bel colore rosso rubino scuro dai riflessi luminosi. Il quadro olfattivo è caratterizzato da fragranti aromi di piccoli frutti di bosco, con note di ribes nero, mirtillo, ciliegia, marasca, cenni di sottobosco, morbide spezie, erbe officinali, sfumature balsamiche e di radice di liquirizia. Al palato è armonioso e morbido, con una tessitura tannica sottile e vellutata, aromi fruttati succosi e croccanti. Il finale è fresco, con un ritorno su delicate sensazioni speziate.

Colore Rosso rubino luminoso

Profumo Note di frutti di bosco, fragolina, ciliegia, spezie boschive, liquirizia e chiusura mentolata

Gusto Rotondo, morbido, avvolgente e di piacevole freschezza

produttore: Schiopetto

Vini principali
Friulano, Pinot Grigio, Chardonnay, malvasia, sauvignon
Anno fondazione
1965
Ettari vitati
30
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
190.000 bt
Enologo
Giorgio Schiopetto, Lorenzo Landi, Mauro Simeoni
Indirizzo
Mario Schiopetto, Via Palazzo Arcivescovile, 1 - 34070 Capriva del Friuli (GO)

Perfetto da bere con

  • Risotto con sugo di carne
  • Carne rossa in umido
  • Affettati e Salumi
  • Carne arrosto e grigliata
  • Carni bianche in umido