Bonarda vivace 'Riva di Sass' Francesco Quaquarini 2021

La Riva di Sass è una Bonarda vivace senza solfiti aggiunti, generosa e di pronta beva, con un bouquet intenso di frutti di bosco, dove spiccano le note di ciliegia e more. Il sorso è armonioso e avvolgente, con una bella freschezza e persistenza sul finale. Vino Biologico

10,50 €
Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione

Bonarda dell'Oltrepò Pavese DOC

Vitigni

Croatina 85%, Barbera 10%, Ughetta di Canneto 5%

Tipologia

Vini Frizzanti

Regione

Lombardia (Italia)

Gradazione alcolica

13.5%

Formato

Bottiglia 75 cl

Vigneti

Coltivati in biologico

Vinificazione

Senza solfiti aggiunti

Filosofia produttiva

Biologici, Senza solfiti aggiunti o minimi,

Note aggiuntive

Contiene solfiti , da agricoltura Italia o EU , Codice Operatore nr. V072

Premi e riconoscimenti

Bibenda
2020
Slowine
2020

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
12°-14°C
Quando aprire
Per apprezzare al meglio un vino artigianale, ti consigliamo di lasciarlo 'respirare' almeno 15-30 minuti prima di gustarlo
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini frizzanti, il cui perlage si sviluppa senza bisogno di un calice con fondo a punta e i cui profumi non necessitano di un calice stretto per essere concentrati ed apprezzati

Quando bere

Quando bere

Subito Giovani

Perfetto da bere subito

DESCRIZIONE DEL VINO ROSSO BONARDA VIVACE 'RIVA DI SASS' FRANCESCO QUAQUARINI 2021

La Bonarda vivace “Riva di Sass” di Francesco Quaquarini è il rosso più tipico dell’Oltrepò. È il frutto dell’assemblaggio di tre vitigni storicamente presenti sulle colline di Canneto Pavese: a una base predominante di Croatina, si unisce un saldo di Barbera e di Ughetta di Canneto. Nasce così un’etichetta ispirata alle più antiche consuetudini, ma capace anche di guardare al futuro, grazie a una viticoltura biologica rispettosa dell’ambiente.  È un vino sano e genuino, realizzato con una vinificazione semplice e senza utilizzo di additivi enologici. Grazie a queste attenzioni, l’uva diventa protagonista assoluta della scena, con i suoi aromi varietali espressivi e immediati. È un rosso ideale da degustare con un tagliere di salumi saporiti del territorio o con primi piatti con sughi di carne.

La “Riva di Sass” è una Bonarda vivace, prodotta da una cantina che propone vini schietti e dal volto autentico. La tenuta Francesco Quaquarini si trova nella frazione Monteveneroso di Canneto Pavese, nel cuore delle colline dell’Oltrepò. Il territorio è storicamente vocato alla viticoltura e ancora oggi è in grado di realizzare bottiglie molto interessanti. La cantina ha sempre proposto etichette fedeli alle consuetudini del territorio. Al termine della vendemmia, le uve di Croatina, Barbera e Ughetta di Canneto, provenienti da vigne coltivate in regime di agricoltura biologica, sono avviate alla fermentazione in tini d’acciaio inox a temperatura controllata, con macerazione sulle bucce. Il vino riposa per qualche mese in vasche d’acciaio inox e viene imbottigliato senza aggiunta di solfiti, in modo che possa preservare l’integrità espressiva del frutto.

Il rosso Bonarda vivace “Riva di Sass” di Francesco Quaquarini porta in tavola l’esuberante fragranza della tradizione dei vini giovani e vivaci, tipica delle terre dell’Oltrepò pavese. Il profilo rustico e tannico del vitigno, viene ammorbidito dalla dolcezza del frutto e dalla verve frizzante, che lo rendono più piacevole e scorrevole. Alla vista ha un colore rosso rubino con riflessi porpora. Conquista l’olfatto con profumi di ciliegia matura, di mora, di frutti di bosco e con lievi cenni speziati. Il sorso è gioviale e invitante, con aromi di frutta rossa croccante, tannini sottili e un finale armonioso, fresco e vivace. Un vero sorso di vigna capace di regalare il gusto autentico del terroir.

Colore Rosso rubino, con riflessi color porpora

Profumo Note intense di frutti di bosco dove spiccano le more e le ciliegie

Gusto Leggero e di pronta beva, dal sorso intenso, armonioso e di bella freschezza

produttore: Francesco Quaquarini

Vini principali
Sangue di Giuda, Bonarda
Anno fondazione
inizi 1900
Ettari vitati
60
Uve di proprietà
95%
Produzione annua
650.000 bt
Enologo
Umberto Quaquarini
Indirizzo
Via Casa Zambianchi, 26 - 27044 Canneto Pavese (PV)

Perfetto da bere con

  • Uova e torte salate
  • Affettati e Salumi
  • Risotto ai funghi
  • Pasta al pesce col pomodoro
  • Zuppa di pesce col pomodoro