Charles Dufour

Una pupilla dello Champagne nella Côte des Bar

Charles Dufour, classe 1982, è uno dei più giovani nomi della regione Champagne e senza dubbio anche uno dei più interessanti. Il talento di Charles nasce nelle vigne di famiglia e trova piena espressione nel 2008, quando prende in gestione i terreni intraprendendo un percorso di conversione biologica e valorizzazione del terroir della Aube. Incomincia così un’avventura fatta di metodi quanto più possibile naturali, in vigna tanto quanto in cantina, che dopo pochi anni regala due etichette: Charles Dufour e Bulles de Comptoir.

I vigneti Dufour si estendono per appena 6 ettari attorno ai villaggi di Landreville, Celles-sur-Ounce e Essoyes. Qui Charles svolge letteralmente ogni cosa, dal lavoro in vigna a quello in cantina passando per quello amministrativo che, confessa, gli piace decisamente meno. Le sue vigne ospitano uve di Pinot Noir, Chardonnay e Pinot Blanc, che vengono vendemmiate manualmente. Il mosto viene poi trasferito in barrique di rovere, dove avviene la prima fermentazione esclusivamente con lieviti indigeni, senza alcuna filtrazione o chiarificazione. 

Agli Champagne Dufour non manca nulla, ma anzi, l’approccio naturale alla loro produzione  regala un un sorso ricco, complesso e soprattutto autentico. Charles è infatti riuscito condensare nelle sue bottiglie sia il suo carattere deciso ma genuino sia le caratteristiche cristalline delle varietà e del territorio.

Informazioni

Anno fondazione
2008
Ettari vitati
6
Indirizzo
Charles Dufour, Rue de la Croix Malot. 6 - 10110 Landreville
Gli Champagne di Charles Dufour