Bugin

Il Gin che si abbina ai tagli di carne

Il Gin Bugin è una specialità nata in Piemonte e rappresenta una vera novità nel mondo dei distillati. È una creazione di Mauro Schiavo, un macellaio e barman, che ha deciso di unire le sue competenze e di fonderle in un unico prodotto, capace si sintetizzarle e valorizzarle in modo assolutamente originale. Da sempre innamorato del Gin, Mauro ha cominciato a studiare e pensare a possibili abbinamenti tra le eccellenze delle carni piemontesi e il famoso distillato del nord Europa. Nella sua macelleria Tasta di San Mauro Torinese, vero laboratorio artigianale di carni e insaccati di alto pregio, Mauro Schiavo ha cominciato a organizzare alcune serate a tema. La sua cucina si è così aperta a un piccolo gruppo di appassionati a cui proponeva degli abbinamenti tra pregiati tagli di vitella Fassona e Gin & Tonic.

Da queste primi esperimenti gastronomici tra carne e Gin, è nato il desiderio di andare oltre e comincia a pensare alla creazione di un Gin originale, particolarmente adatto da un punto di vista aromatico a sposarsi con la carne. È cominciata così l’avventura nel mondo dei distillati, con un lungo lavoro preparatorio sulle botaniche alla ricerca dei profumi e degli aromi più adatti. Il nome stesso scelto per il Gin ne mette in luce la sua vocazione. Il termine Bugin deriva dalla parola piemontese “bocin” che significa vitello. Dopo esperimenti e prove, Mauro Schiavo è arrivato a definire la selezione delle nove botaniche: ginepro, genepy, arquebuse, artemisia, timo, achillea millefoglie, angelica, tanaceto e zedoaria. Per sottolineare la territorialità del Gin sono state privilegiate tutte botaniche a chilometro zero, raccolte sulle colline e sulle Alpi piemontesi.

Il processo di produzione è particolarmente accurato. Tutte le distillazioni si svolgono secondo il tradizionale metodo a caldo, con un alambicco a bagnomaria, che consente di controllare in modo molto preciso la temperatura e di realizzare una lavorazione dolce e di grande precisione. Alcune botaniche sono distillate singolarmente, per esaltarne il profilo aromatico, in particolare del timo, che è l’ingrediente caratterizzante del bouquet aromatico. All’assemblaggio finale, vengono aggiunti alcuni estratti decolorati, tra cui quello ricavato dal fiore della pianta alpina di genepy. Il risultato è un Gin raffinato, balsamico, fruttato e con note intense di erbe officinali. È un distillato perfetto da utilizzare in cucina in abbinamento a carni di alta qualità, per realizzare delle marinature o per sfumare le cotture.

Altre informazioni

Regione
Indirizzo
Tasta Food, Via Casale, 360 - 10099 San Mauro Torinese (TO)
I Gin di Bugin