Alvaro Palacios

Lo splendore delle terre del Priorat

Palacios è un importante produttore spagnolo che gestisce tre aziende in territori molto vocati per la viticoltura: la Rioja orientale, il Priorat e Bierzo. La tenuta Alvaro Palacios si trova nell’affascinante Regione del Priorat, situata a sud di Barcellona, nel primo entroterra affacciato sul mar Mediterraneo e le isole Baleari. È stata fondata nel 1989 e oggi rappresenta una splendida eccellenza, che produce ottimi vini, grazie a un territorio assolutamente unico. Le alte e spesso ripide colline del Priorat offrono meravigliose esposizioni soleggiate, caratterizzate da un clima caldo e siccitoso, con forti escursioni termiche tra le temperature torride del giorno e le notti fredde. L’area è sempre molto ventilata grazie alle brezze del mare, che mantengono i grappoli sani e asciutti e contribuiscono a mitigare il clima, rendendolo più dolce e favorevole a una perfetta maturazione delle uve.

Nell’impervia area del Piorat, la coltivazione della vite è stata introdotta dai monaci della Certosa di Escaladei nel corso del XII secolo, grazie a un duro lavoro su pendii molto ripidi, spesso caratterizzati da terrazzamenti e muretti a secco. Ancora oggi le lavorazioni in vigna sono condotte manualmente, dalla potatura invernale fino alla vendemmia. Una viticoltura antica e ancestrale, che si è tramandata di generazione in generazione, immutabile attraverso i secoli. Proprio per queste sue caratteristiche, la DOQ Priorat rientra tra i membri del CERIM, un’organizzazione internazionale fondata nel 1987 che tutela e valorizza tutte le aree in cui è ancora oggi presente una viticoltura di montagna realizzata con vigneti coltivati in forte pendenza. Si parla in questo caso di viticoltura erica, ovvero di vigne che richiedono molte ore di lavoro e che sono gestite ancora in modo antico, senza alcun ausilio di macchinari.

Oltre al clima e alla pendenza dei rilievi collinari, il Priorat possiede un’altra caratteristica che lo rende assolutamente unico nel mondo del vino. I suoli, infatti, sono pietrosi, poveri e molto drenanti. Sono costituiti da un pietrisco friabile derivante dal disfacimento di rocce di ardesia, chiamato localmente llicorella.  Ricco di elementi minerali, ma connotato da una bassa presenza di materia organica, è un suolo poco fertile, che costringe le piante a scendere con le radici molto in profondità alla ricerca di acqua e sostanze nutritive e ne contiene naturalmente le rese. I pochi grappoli prodotti risultano molto concentrati e aromaticamente ricchi e consentono di realizzare vini di eccellente livello qualitativo.

Altre informazioni

Anno fondazione
1989
Uve di proprietà
100%
Indirizzo
Polígono Industrial 6, Parcela 26 - 43737 Gratallops, Tarragona, Spain
I vini di Alvaro Palacios