Umani Ronchi

Modernità e tradizione: un simbolo del rinascimento vinicolo marchigiano

La cantina Umani Ronchi è una della storiche, grandi e più conosciute realtà produttive delle Marche. La sua forza e il segreto del suo successo stanno nella continua capacità di rinnovarsi e nel coraggio di mettersi in discussione, migliorando continuamente la produzione e rimanendo sempre aggiornata sulle ultime tendenze, tenendo i piedi ben saldi nelle tradizioni aziendali e in quelle del territorio. Fu fondata nel 1957 da Gino Umani Ronchi a Cupramontana, nel cuore della produzione del Verdicchio, e oggi può vantare vaste proprietà non solo nel territorio dei Castelli di Jesi, ma anche nel Conero e in Abruzzo. Da oltre 50 anni è gestita dalla famiglia Bianchi Bernetti, che, grazie all’attività di Massimo e poi del figlio Michele, ha saputo valorizzare e fare conoscere le etichette prodotte nel mondo.

La cantina Umani Ronchi ha attraversato e superato con grande successo un cambiamento epocale, convertendo centinaia di ettari di vigneto all’agricoltura biologica, grazie alla competenza dell’agronomo Luigi Piersanti. Il rinnovamento e l’ammodernamento hanno coinvolto tutta la produzione, capace di unire insieme i tratti tipici del territorio, il carattere varietale delle uve e uno stile moderno ed elegante. Ogni sito produttivo è dotato di una propria cantina, secondo il principio ‘tre cantine per tre territori’: Osimo, dove nascono i grandi rossi; Castelbellino, culla del Verdicchio, e Montipagano, sede abruzzese.

Il nome di Umani Ronchi è da sempre legato all’eccellenza di due rinomati specialità enologiche: il Verdicchio dei Castelli di Jesi e il Rosso Conero, a base di Montepulciano. Accanto a questi, negli ultimi anni sono stati prodotti anche vini abruzzesi a partire da varietà autoctone che hanno riscontrato subito grande successo. L’individuazione e valorizzazione di vigneti molto vocati ha permesso alla famiglia Bianchi Bernetti di puntare sempre di più sulla qualità e sulle tipicità territoriale. Dopo oltre mezzo secolo di storia questa cantina ha saputo mantenere un ruolo di riferimento nel panorama vitivinicolo regionale.

Informazioni

Regione
Vini principali
Verdicchio, Montepulciano
Anno fondazione
1957
Ettari vitati
210
Uve di proprietà
80%
Produzione annua
3.000.000 bt
Enologo
Luigi Piersanti
Indirizzo
Via Adriatica, 12 - Osimo (AN)

"Le dimensioni e i volumi non hanno mai intaccato la qualità e la sicurezza con cui Umani Ronchi interpreta il territorio. Per questo oggi è una delle aziende marchigiane con maggior dinamismo e coerenza stilistica"

Guida Slowine 2016

I vini della cantina Umani Ronchi