Grillo 'Caeles' Firriato 2021

Il Grillo "Caeles" di Firriato è un vino bianco mediterraneo e fresco, affinato in solo acciaio. Sentori di macchia mediterranea, frutta esotica, camomilla e agrumi di Sicilia animano un assaggio succoso e rotondo, innervato da una gradevole e intensa vena fresco-sapida. Vino Biologico

10,50 €
Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione

Sicilia DOC

Vitigni

Grillo 100%

Tipologia

Vini Bianchi

Regione

Sicilia (Italia)

Gradazione alcolica

12.5%

Formato

Bottiglia 75 cl

Vigneti

Con esposizione a nord su terreno franco-argilloso

Vinificazione

Fermentazione alcolica in acciaio

Affinamento

3 mesi sulle fecce nobili in acciaio

Filosofia produttiva

Biologici,

Note aggiuntive

Contiene solfiti , da agricoltura Italia o EU , Codice Operatore nr. A24E

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Subito Giovani

Perfetto da bere subito

DESCRIZIONE DEL VINO BIANCO GRILLO 'CAELES' FIRRIATO 2021

Il Grillo “Caeles” è un bianco siciliano certificato biologico realizzato dalla cantina Firriato. Rispetto del territorio e della natura sono alla base della filosofia di questo bianco, in cui profumi e beva sono schietti e genuini. Frutta fresca ed esotica si alternano a tocchi che richiamano la macchia mediterranea siciliana, in un’etichetta territoriale, che ama affermare le proprie radici anche grazie alle uve di un vitigno autoctono importante, il Grillo. Un bianco da assaporare sino all’ultima goccia!

Il “Caeles” Grillo nasce dalle omonime uve, utilizzate in purezza da Firriato. I grappoli, certificati biologici, provengono dai vigneti situati nell’agro trapanese, all’interno della Tenuta di Borgo Guarini, esposti verso nord e caratterizzati da un sottosuolo franco-argilloso. Gli acini, una volta raccolti nella terza decade di Agosto e portati nei locali adibiti alla vinificazione della cantina, fermentano in contenitori di acciaio inox, senza svolgere la malolattica e senza che, in nessuna fase di produzione, si utilizzino derivati di origine animale, venendo quindi certificati anche come vegani. Sempre in acciaio si svolge l’affinamento, in cui il vino rimane ad affinare sulle fecce nobili per circa 3 mesi.

Il vino bianco Grillo “Caeles” si annuncia con una veste color giallo paglierino, molto luminosa. Lo spettro olfattivo che si sviluppa al naso è strutturato su note floreali e fruttate, arricchite anche da sfumature più mediterranee e iodate. All’assaggio è di corpo leggero, vivo e sbarazzino, con una beva rinfrescante contraddistinta da una bella trama minerale. Una bottiglia che consacra il percorso della cantina Firriato verso il biologico e il vegano, con un vino netto, senza alcuna imperfezione, ideale per essere degustato in accompagnamento a pietanze a base di pesce.

Colore Giallo paglierino brillante

Profumo Note fresche e succose di agrumi, camomilla, frutta esotica e macchia mediterranea con ventate marine

Gusto Fresco, sapido, leggero e rotondo

produttore: Firriato

Vini principali
Nero d'Avola, Perricone, Catarratto, Etna
Anno fondazione
1985
Ettari vitati
470
Produzione annua
6.000.000 bt
Enologo
Giuseppe Pellegrino
Indirizzo
Firriato, Via Trapani, 4 - 91027 Paceco (TP)

Perfetto da bere con

  • Risotto ai frutti di mare
  • Sushi e Sashimi
  • Antipasti caldi di pesce
  • Pasta al pesce in bianco
  • Pesce alla griglia