Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
'Ziru' Antonella Corda 2020
2 -@@-6-Slowine
94 -@@-9-James Suckling
91 -@@-5-Veronelli
2 -@@-1-Gambero Rosso
Promo

'Ziru' Antonella Corda 2020

Corda Antonella

"Ziru" di Antonella Corda è un vino bianco fresco, mediterraneo e dalle piacevoli sensazioni sapide che viene maturato in anfore di terracotta, chiamate appunto Ziru in dialetto sardo. Dalla ricca e sostanziosa struttura, con un sorso vibrante, leggeremente tannico e pulito, è arricchito da note di erbe mediterranee, agrumi, frutta a polpa bianca e ricordi marini

Non disponibile

35,70 €
-21%
28,20 

Caratteristiche

Denominazione

Isola dei Nuraghi IGT

Vitigni

Uve bianche del territorio

Tipologia

Gradazione alcolica

14 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione alcolica in acciaio

Affinamento

24 mesi in anfore di terracotta

Filosofia produttiva

Fatti in anfora

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL 'ZIRU' ANTONELLA CORDA 2020

Lo “Ziru” di Antonella Corda è l'ultima creatura della cantina sarda, un bianco vinificato in anfora profondamente territoriale e coinvolgente. Già, perchè letteralmente in sardo 'Ziru' è un termine dialettale che indica le giare e le anfore di terracotta in cui i contadini conservano olio e vino, le stesse utilizzate in fase di vinificazione e che denotano l'incessante voglia di sperimentare di Antonella. 15 ettari dedicati alla vigna, e coltivati in modo rispettoso e attento, come insito nella cultura locale, adibiti ai vitigni autoctoni quali Cannonau, Vermentino, Semidano, Nuragus e altri ancora, inframezzati da colture quali cereali, ulivi e frutteti, disegnando un incantevole quadro bucolico e di biodiversità. I vini di Antonella congiungono la profonda impronta territoriale conferita dall'isola ad uno stile rifinito ma al contempo non prevaricante. Una mano gentile, che asseconda senza snaturare e senza lasciare nulla al caso.

Il bianco “Ziru” è un vino ottenuto da varietà locali a bacca bianca, proveniente da vigne che poggiano su terreni marnoso calcarei e che vengono coltivate con rese molto contenute. In vigna come già accennato si lavora nel massimo rispetto di ambiente e biodiversità, vendemmiando le uve manualmente in modo da fare una cernita rigorosa dei migliori grappoli a disposizione. In cantina si prosegue con fermentazione alcolica e macerazione sulle bucce di circa 20 giorni, con successivo affinamento di 24 mesi in anfore di terracotta. Il liquido non subisce alcuna filtrazione prima dell'imbottigliamento.

Il vino “Ziru” si presenta nel calice con un ammaliante veste dorata intensa. L'impatto olfattivo, coinvolgente e intenso, disegna un quadro di rara complessità fatto di pesca e frutta matura, mazzi di fiori bianchi, erbe spontanee e refoli salini. Il sorso non è da meno, e rivela un liquido polposo e ricchissimo, ravvivato da una piacevole frizione tannica e da una spiccata componente salina. Grande vino che riassume storia, territorio e tradizione.

Colore

Giallo paglierino intenso con riflessi dorati

Gusto

Ricco, fresco, profondo, cremoso, e sapido, con leggero grip tannico

Profumo

Note di frutta a polpa bianca, agrumi, papaya, erbe spontanee, fiori e macchia mediterranea