Antonella Corda

La donna del vino, tra passione per la terra e tradizioni familiari

La cantina di Antonella Corda è una giovane realtà isolana di Serdiana, un piccolo comune nell’entroterra del sud della Sardegna, a pochi chilometri da Cagliari. Un sapere vitivinicolo che si tramanda da 3 generazioni e che Antonella, appartenente alla rinomata famiglia degli Argiolas, ha ereditato, rispolverato e poi approfondito durante gli studi presso scienze e tecnologie agrarie presso l’Università degli Studi di Sassari e una specializzazione in Trentino in gestione dei sistemi viti-vinicoli. Una ricetta genuina, che si può definire di famiglia, come recitano anche le scritte sulle etichette “di madre in figlia”, basata su semplici ed efficaci valori: la passione per il lavoro, l’amore per la terra e il rispetto delle tradizioni. Antonella, una volta terminati gli studi, non ha fatto altro che utilizzare questi principi per fondare la sua tenuta nel recente 2010, proprio nella sua terra madre. Serdiana è infatti un territorio particolarmente vocato all’agricoltura e tappezzato da secolari uliveti, campi di cereali, fiorenti frutteti e soprattutto spettacolari vigne. Sono proprie quest’ultime che riescono a trarre da queste terre tutte le sue sfumature, regalando vini tipici e di estrema qualità.

Antonella Corda, aiutata dal marito Christian, coltiva le più tipiche uve autoctone di questa terra: Cannonau, Vermentino e Nuragus. Sa bene che per ottenere frutti sani e puri bisogna partire dal lavoro in vigna, che deve essere rispettoso e sostenibile, che utilizzi, quindi, concimi organici, irrigazioni naturali ed energie rinnovabili. I terreni coltivati si estendono su una superficie di circa 40 ettari, di cui 15 dedicati esclusivamente alla coltivazione della vite. Il vigneto più caro al nonno Antonio Argiolas è il Mitza Manna, esteso su circa 6 ettari e sito a circa 200 metri di altitudine su terreni calcarei, sabbiosi e argillosi, dove dominano le varietà a bacca bianca. Il Cannonau, invece, cresce nella vigna Mitza S’Ollastum dove i terreni sono di origine limosa e sabbiosa, caratterizzati da una grande quantità di ciottoli. In cantina si usano moderne attrezzatura, serbatoi d’acciaio e nuove botti di legno.

I vini Antonella Corda sono convincenti, levigati, piacevoli e decisamente tipici. Sanno di Sardegna e delle brezze marine che si alzano dal Tirreno. Esperienze territoriali e mediterranee che colpiscono per la loro beva agile e piena, ricca di sfumature e aromi.

Informazioni

Regione
Vini principali
Cannonau, Vermentino, Nuragus
Anno fondazione
2010
Ettari vitati
15
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
30.000 bt
Enologo
Antonella Corda, Luca D'Attoma, Christian Peucher
Indirizzo
Cantina Antonella Corda, Strada Statale 466 km 6,800 - 09040 Serdiana (CA)

La cantina di Antonella Corda è stata premiata come Cantina Emergente dalla Guida del Gambero Rosso 2019

I vini di Antonella Corda