Conterno Fantino

Carisma, eleganza e coscienza ecologica: grandi vini da una grande cantina delle Langhe

La cantina Conterno Fantino, una delle realtà più longeve e stimate delle Langhe, nasce all'inizio degli anni '80, quando Lorenzo Conterno affida la sua tenuta (allora chiamata Colli Monfortesi) al figlio Diego, al nipote Claudio e al genero Guido Fantino. I tre sono giovani, ma animati da una grande passione e in possesso di importanti esperienze: Diego ha già un'azienda tutta sua, Claudio è il responsabile della campagna e Guido è un enologo e cantiniere formatosi alla scuola di Beppe Colla. Le prime bottiglie escono dalla cantina nel 1982 e si caratterizzano sin da subito per un'impostazione espressiva che consiste in uno stampo ricco e fruttato, con aromi boscosi. Oggi le vigne sono condotte a regime biologico e si estendono su poderi divenuti presto celebri per la loro capacità di donare ai vini profondità e carattere: Ginestra, Mosconi, Castelletto, Bussia. I criteri di coltivazione prevedono il nutrimento autunnale organico delle viti, basso dosaggio di rame e zolfo, potatura verde e vendemmia che avviene una volta raggiunta la maturità fenolica.

La cantina Conterno Fantino è stata recentemente ristrutturata e si basa sull'utilizzo di fonti rinnovabili e su tecniche mirate al risparmio energetico. Al processo produttivo vengono riservate attenzioni straordinarie e fuori dal comune: non vi è passo che non sia analizzato per trovare la soluzione ottimale ed ecologicamente sostenibile.

La produzione di Conterno Fantino è costituita da Barolo potenti ed espressivi, capaci di evolvere a lungo, maturati in barrique nuove di rovere francese dopo una macerazione di circa 10 giorni. Si tratta di vini carismatici e potenti, ma dotati di una loro squisita raffinatezza, sempre equilibrati ed impeccabili. Il rispetto della tradizione vinicola del territorio, la scelta ecologica, la maturazione in legno e i lunghi affinamenti sono le regole necessarie per raggiungere la massima qualità. Da molti anni all'apice dei grandi vini piemontesi, le bottiglie firmate da Conterno Fantino sono prodotti imperdibili per esigenti ed appassionati bevitori.

Informazioni

Regione
Vini principali
Barolo, Nebbiolo, Barbera
Anno fondazione
1982
Ettari vitati
26
Produzione annua
150.000 bt
Enologo
Guido e Fabio Fantino
Indirizzo
Via Ginestra, 1 - 12065 Monforte d'Alba (CN)

 

 

"Viticoltura virtuosa e convinto utilizzo di energie rinnovabili, vini ottimi, territoriali e di grande costanza qualitativa fanno di Conterno Fantino una delle aziende più interessanti del panorama langarolo"

Guida Slowine 2016
I vini di Conterno Fantino