Contadi Castaldi

Franciacorta nati da una grande passione per il vino

La Contadi Castaldi nasce nel 1991 ad Adro, uno dei 19 comuni del bresciano autorizzati a produrre uve per le denominazioni “Franciacorta” e “Terre di Franciacorta”. Un’Azienda relativamente giovane, ma frutto dell’antica passione della famiglia Moretti per questo territorio, per queste uve e per questi vini. Gloria e vanto della Contadi Castaldi è l’aver approfondito e sviluppato il concetto di “Satèn”: questo termine francese indica vini spumanti che hanno una minore pressione all'interno della bottiglia e, per questo motivo, risultano particolarmente setosi, quasi cremosi, e con un perlage morbido e leggero.

Tali caratteristiche gli conferiscono una personalità del tutto particolare, richiamando i grandi francesi “Blanc de Blancs” e “Crémant”. Per la produzione del Satèn vengono impiegate unicamente uve a bacca bianca, come lo Chardonnay ed il Pinot Bianco.

L'Azienda Contadi Castaldi dispone di 18 ettari di vigne e di una cantina di 7mila mq. che ospita tutto il ciclo produttivo. Inoltre dispone anche di ampio spazio per la ricerca e la sperimentazione, che vengono stimolate anche tramite l'organizzazione di master di formazione sul vino: un laboratorio di idee che attira i talenti e che contribuisce alla continua innovazione dell'Azienda.

La Contadi Castaldi è oggi un vero e proprio punto riferimento per il Franciacorta, in particolare per il Satèn.

Informazioni

Regione:
Vini principali
Franciacorta
Anno di fondazione
1991
Ettari vitati
18.0
Produzione annua
900000 bottiglie
Enologo
Gianluca Uccelli
Indirizzo
Località Fornace Biasca Via Colzano 37, 25030 - Adro (BS)
I Franciacorta di Contadi Castaldi