Elephant Gin Distillery

La produzione di un gin artigianale per la salvaguardia degli elefanti africani

In una distilleria nei pressi di Amburgo, in Germania, viene prodotto un gin artigianale di alta qualità, il Gin Elephant, ispirato alle avventure e ai sapori del Sud Africa. Questa produzione rientra in un progetto di tutela degli elefanti autoctoni, la cui conservazione e sopravvivenza è oggi messa a rischio dall’attività dei bracconieri e dell’antropizzazione del territorio. Ogni 15 minuti in Africa muore un elefante, per questo il 15% percento del ricavato di ogni bottiglia di gin viene devoluto a due enti che si occupano di proteggere e tutelare gli elefanti africani: la Big Life Foundation, attiva in Kenya e in Tanzania, e la Space for Elephant Foundation del Sud Africa.

Gli elementi botanici di cui si serve l’Elephant Gin Distillery provengono per la maggior parte dal Sud Africa: bucco, una pianta nativa africana; frutto del baobab; coda di leone; artiglio del diavolo e assenzio africano. Accanto a questi si utilizzano anche mele tedesche, bacche di ginepro provenienti dalla Toscana, dall’Ungheria e dalla Macedonia, zenzero cinese, pino mugo austriaco, scorze di arance della Spagna e pimento messicano. La produzione avviene interamente in Germania secondo un metodo molto tradizionale che prevede la macerazione delle botanicals per un giorno intero, la distillazione con un alambicco in rame e l’utilizzo di sola acqua di sorgente. Per preservare la qualità del gin, ogni ciclo produttivo comprende piccoli lotti da 600-700 bottiglie massimo. Nasce così un gin in stile London Dry molto morbido, ricco e complesso, che racchiude il fascino delle esplorazioni africani e contribuisce alla salvaguardia degli elefanti.

Informazioni

Regione:
Distillati principali
Gin
Anno fondazione
2013
Indirizzo
Semperstraße 57, Amburgo (Germania)
I Gin della Elephant Gin Distillery