Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!

Fiano

Il Fiano è un antico vitigno a bacca bianca portato in Italia dagli antichi greci e diffusosi con straordinario successo in tutta la Campania a partire dalla località avellinese di Lapia, che funse da centro di irradiamento di questo eccezionale vino. Dagli autori classici latini fino alla critica moderna, il Fiano è sempre stato considerato come uno dei vitigni bianchi più nobili della penisola perché in grado di dare origine a bottiglie di grande espressività territoriale. Tra i suoi più celebri estimatori si contano anche Federico II di Svevia e Carlo II d’Angiò. Oggi le più importanti interpretazioni del vino Fiano sono tutelate dalla denominazione Fiano di Avellino DOCG, identificativa della zona storica di produzione, ma sempre maggiore rilievo stanno assumendo anche altre espressioni dell’Irpinia, del Beneventano e del Cilento, oltre che della Val d’Itria, in Puglia. Con una trama fresca ed elegante, unita agli straordinari picchi odorosi, che lo categorizzano come uno dei vini bianchi più profumati della nostra Penisola, si tratta di un’espressione campana molto identitaria facilmente abbinabile a menù di pesce. Scopri la selezione di vini Fiano di Callmewine al miglior prezzo online!

51 Risultati
2 -@@-1-Gambero Rosso
8,90 
3 -@@-2-Vitae AIS
2 -@@-6-Slowine
19,40 
2 -@@-1-Gambero Rosso
2 -@@-6-Slowine
3 -@@-2-Vitae AIS
17,50 € 15,20 
Promo
93 -@@-5-Veronelli
2 -@@-1-Gambero Rosso
89 -@@-7-Robert Parker
90 -@@-9-James Suckling
15,50 
4 -@@-3-Bibenda
92 -@@-10-Wine Enthusiast
2 -@@-1-Gambero Rosso
92 -@@-9-James Suckling
14,50 
94 -@@-5-Veronelli
4 -@@-2-Vitae AIS
2 -@@-1-Gambero Rosso
5 -@@-3-Bibenda
20,90 
19,90 € 17,90 
Promo
2 -@@-1-Gambero Rosso
2 -@@-6-Slowine
92 -@@-7-Robert Parker
24,50 € 21,00 
Promo
3 -@@-1-Gambero Rosso
4 -@@-3-Bibenda
4 -@@-2-Vitae AIS
93 -@@-9-James Suckling
19,90 
4 -@@-3-Bibenda
3 -@@-2-Vitae AIS
3 -@@-1-Gambero Rosso
95 -@@-9-James Suckling
19,80 
5 -@@-3-Bibenda
4 -@@-2-Vitae AIS
2 -@@-6-Slowine
2 -@@-1-Gambero Rosso
28,00 
4 -@@-3-Bibenda
2 -@@-1-Gambero Rosso
87 -@@-5-Veronelli
19,40 
4 -@@-3-Bibenda
2 -@@-1-Gambero Rosso
92 -@@-5-Veronelli
3 -@@-2-Vitae AIS
14,30 
3 -@@-1-Gambero Rosso
23,50 
88 -@@-7-Robert Parker
4 -@@-3-Bibenda
3 -@@-2-Vitae AIS
34,00 
2 -@@-1-Gambero Rosso
93 -@@-5-Veronelli
87 -@@-7-Robert Parker
28,60 
88 -@@-7-Robert Parker
4 -@@-2-Vitae AIS
4 -@@-3-Bibenda
33,00 
2 -@@-1-Gambero Rosso
92 -@@-5-Veronelli
4 -@@-3-Bibenda
19,40 € 17,50 
Promo
5 -@@-3-Bibenda
3 -@@-1-Gambero Rosso
4 -@@-2-Vitae AIS
89 -@@-5-Veronelli
29,50 
4 -@@-3-Bibenda
13,30 
94 -@@-11-Luca Maroni
2 -@@-1-Gambero Rosso
10,50 
4 -@@-3-Bibenda
16,90 
92 -@@-9-James Suckling
22,90 
3 -@@-2-Vitae AIS
19,00 € 17,00 
Promo
5 -@@-3-Bibenda
94 -@@-5-Veronelli
3 -@@-2-Vitae AIS
29,50 
94 -@@-9-James Suckling
91 -@@-7-Robert Parker
14,50 
89 -@@-5-Veronelli
93 -@@-7-Robert Parker
3 -@@-2-Vitae AIS
2 -@@-1-Gambero Rosso
7,00 
92 -@@-9-James Suckling
3 -@@-2-Vitae AIS
92 -@@-8-Wine Spectator
5 -@@-3-Bibenda
23,00 
4 -@@-3-Bibenda
2 -@@-1-Gambero Rosso
3 -@@-2-Vitae AIS
15,50 
4 -@@-2-Vitae AIS
2 -@@-6-Slowine
31,50 
3 -@@-1-Gambero Rosso
5 -@@-3-Bibenda
26,50 
4 -@@-3-Bibenda
3 -@@-1-Gambero Rosso
94 -@@-5-Veronelli
3 -@@-2-Vitae AIS
18,50 
2 -@@-1-Gambero Rosso
4 -@@-3-Bibenda
16,50 
93 -@@-7-Robert Parker
95 -@@-10-Wine Enthusiast
93 -@@-9-James Suckling
32,50 
4 -@@-3-Bibenda
93 -@@-5-Veronelli
3 -@@-2-Vitae AIS
2 -@@-1-Gambero Rosso
29,90 
31,60 € 26,00 
Promo
Pagina Precedente

Il Fiano è un antico vitigno a bacca bianca portato in Italia dagli antichi greci e diffusosi con straordinario successo in tutta la Campania a partire dalla località avellinese di Lapia, che funse da centro di irradiamento di questo eccezionale vino. Dagli autori classici latini fino alla critica moderna, il Fiano è sempre stato considerato come uno dei vitigni bianchi più nobili della penisola perché in grado di dare origine a bottiglie di grande espressività territoriale. Tra i suoi più celebri estimatori si contano anche Federico II di Svevia e Carlo II d’Angiò. Oggi le più importanti interpretazioni del vino Fiano sono tutelate dalla denominazione Fiano di Avellino DOCG, identificativa della zona storica di produzione, ma sempre maggiore rilievo stanno assumendo anche altre espressioni dell’Irpinia, del Beneventano e del Cilento, oltre che della Val d’Itria, in Puglia. Con una trama fresca ed elegante, unita agli straordinari picchi odorosi, che lo categorizzano come uno dei vini bianchi più profumati della nostra Penisola, si tratta di un’espressione campana molto identitaria facilmente abbinabile a menù di pesce. Scopri la selezione di vini Fiano di Callmewine al miglior prezzo online!

Origine e storia dei Vini Fiano

La storia del Fiano è antichissima e travagliata, e ancora oggi si sta facendo luce sulle sue origini. I primi innesti furono probabilmente opera degli antichi greci che, intorno al VII secolo a.C., lo importarono in Campania. L’ipotesi più accreditata è che il suo antico nome fosse “Vitis Apicia” e derivasse dall’antica località di Lapio, il comune avellinese dove tuttora si produce il Fiano vino. Il suo nome era anche noto come “Apina” poiché le api ne andavano ghiotte per il profumo dolce e inconfondibile. Dal nome Apina derivò uva Apiana, così ne parla Plinio Il Vecchio nei suoi scritti, che si trasformò presto in uva Afiana per consacrarsi poi definitivamente con il suo nome attuale di Fiano.

Alcuni recenti studi hanno portato alla luce una nuova ipotesi secondo cui i natali dell’uva Fiano possono ricollegarsi al tempo dei Romani, quando i Liguri delle Alpi combatterono a fianco dei Cartaginesi nella seconda guerra punica contro l’Impero Romano. Gli sconfitti Apuani vennero isolati in Campania dove molto probabilmente importarono la loro “uva apiana”. Il vero problema è se gli stessi poeti si riferissero a quella tipologia di uva o se parlassero di un’altra. Una teoria non troppo convincente che sembra screditare i vecchi scritti latini, ma che merita di essere approfondita.

Le prime testimonianze ufficiali in cui compare il suo nome moderno di Fiano risalgono al XII secolo ad un ordine di acquisto dell’imperatore Federico II. Poco più tardi il re di Sicilia, Carlo II d’Angiò, sorpreso dal suo gustoso sapore e dai suoi complessi aromi, organizzò tramite un’ordinanza pubblica il trasporto di 1600 viti per coltivarle a Manfredonia. Il grande boom del vino Fiano bianco iniziò nel XIX secolo, quando iniziò a diffondersi al di fuori dei suoi confini e ad essere esportato in Francia.

Se dal Medioevo abbiamo informazioni dettagliate e documentate, il suo passato è ancora oscuro e poco conosciuto, ma sicuramente rimane una delle storie più vecchie e coinvolgenti, che soltanto in futuro, con le moderne tecniche di analisi genetica, si potrà chiarire.

Fiano: caratteristiche e produzione

Tra le più nobili e ricercate tipologie di vino bianco del panorama enologico italiano, il Fiano è diffuso principalmente al Sud Italia, dove ha trovato grandi interpretazioni in Campania e più recentemente in Puglia e in Basilicata. Si concentra principalmente nell’Irpinia, la sua terra d’elezione, in cui regala una delle più prestigiose espressioni della penisola, famosa in tutto il mondo, il Fiano di Avellino.

Spesso lasciato affinare in solo acciaio e cemento e raramente in botti di legno o barrique, il vino Fiano riflette il territorio in maniera trasparente, lasciando emergere le impronte saline del Mar Tirreno e la mineralità derivante dai terreni argillosi e vulcanici della zona. I profumi dei vini Fiano sono sicuramente la parte più particolare e rilevante. Infatti, secondo alcune attuali ricerche universitarie, l’aromagramma conta ben 39 picchi odorosi che si moltiplicano con il riposo in bottiglia. Il classico bouquet si distingue per la caratterizzante nota di nocciola, alla quale seguono sentori più o meno intensi di mela, banana, menta, tè, burro e miele, in base alla zona di produzione e al tempo di affinamento del Fiano. Il corpo, raffinato ed elegante, è dotato di una freschezza sublime, un cocktail perfetto di acidità, sapidità e mineralità, che sorregge bene una avvolgente morbidezza.

Alcune interessanti tipologie di Fiano sono anche prodotte nel Cilento e nel Beneventano. Nel primo i terreni montuosi risentono dell’influenza del Vulture e i prodotti sono più minerali e meno carichi, mentre, nei pressi di Benevento, il clima più fresco regala espressioni più morbide e armoniche. Un capitolo a parte meriterebbero i vini bianchi macerati o orange wine, categorie che rimangono a contatto per un lungo periodo con le bucce, acquistando un gradevole e leggero tannino e una trama più complessa ed evoluta.

Per i grandi appassionati del mondo enologico su Callmewine si può trovare una grande selezione dei migliori Fiano vini, accompagnati da scheda tecnica, descrizione del sommelier e abbinamenti gastronomici. Lasciatevi conquistare dai suoi profumi e dal suo gusto straordinario, in vendita al miglior prezzo sulla tua enoteca online. Su Callmewine puoi trovare espressioni semplici e beverine che partono da meno di 10 euro fino a vere e proprie bottiglie da collezione e di grande evoluzione che superano anche i 30-50 euro. Sempre sulla tua enoteca online di fiducia puoi scegliere tra i migliori produttori regionali, come:

  • Joaquin, uno dei colossi dell’Irpinia
  • Mastroberardino, tra più antichi viticoltori che hanno sempre creduto nelle varietà locali
  • Lunarossa, una piccola cantina legata alla tradizione e con tanta voglia di sperimentare
  • Cantina Giardino, un punto di riferimento per vini irpini dal carattere artigianale
  • Ciro Picariello, grande bandiera del territorio Irpino