Cos d'Estournel

Un terroir d’eccezione di Saint-Estèphe

Cos d'Estournel è Second Cru Classé de Saint-Estèphe, che si trova nella zona nord del Médoc. Il nome Cos deriva da un’espressione dell’antica lingua della Gascogne, che significa collina di ciottoli e descrive perfettamente le caratteristiche del terroir. La zona centrale del vigneto si trova su un altopiano di ghiaie profonde, da cui digradano due versanti, uno con esposizione rivolta e sud e l’altro a est, su terre costituite da argille miste a ghiaia. Una profonda vena d’argilla attraversa il sottosuolo del domaine, garantendo una naturale riserva d’acqua. Un accurato studio del territorio, ha consentito di conoscere le peculiarità di ogni singola parcella e di gestire la tenuta con estrema cura e minuziosa attenzione ai dettagli, nel pieno rispetto dell’ambiente circostante.

Seguendo la vocazione pedoclimatica della tenuta, il Merlot è stato piantato con esposizione a est, più fresca e su terreni di natura argillo-calcarea. Al contrario, il Cabernet Sauvignon è stato piantato nella zona più alta della collina, su suoli ciottolosi molto drenati e in una posizione più soleggiata e calda, che consente una completa maturazione delle uve. Grazie a queste scelte, ogni vitigno può esprimersi nel terroir più adatto e raggiungere il massimo livello espressivo, con aromi ricchi ed eleganti. Ogni singola parcella viene seguita con attenzione nel percorso di maturazione dei grappoli, fino al momento della vendemmia. L’area gode, inoltre di un clima particolarmente favorevole. Saint-Estèphe è l’Appellation più settentrionale del Mèdoc e si trova al confine con l’estuario della Gironda e a pochi chilometri delle coste dell’Oceano Atlantico.

In questa zona l’influsso del clima marittimo è più marcato. Le brezze dell’Oceano mitigano le temperature evitando sbalzi termici troppo elevati. Le vigne soffrono meno il calore estivo e sono al riparo dal rischio di gelate primaverili. Le uve maturano lentamente, arrivano in vendemmia sane e con corredi aromatici intensi. La tenuta si estende su circa 100 ettari, coltivati per 2/3 con Cabernet Sauvignon e per il restante terzo con Merlot, Cabernet Franc e Petit Verdot.  L’età media delle vigne è di cica 45 anni, ma all’interno del domain ci sono anche preziose vecchie vigne di 80-100 anni, vero patrimonio da tutelare con amorevoli cure. Sono propri queste antiche viti, che donano ai vini la struttura, la profondità e la complessità che li rendono unici. Non è un caso che il primo vino del domaine venga realizzato solo con uve provenienti da vigne di oltre 55 anni d’età.

Altre informazioni

Anno fondazione
1811
Indirizzo
Cos S - 33180 - Saint-Estèphe (Francia)
I vini della cantina Cos d'Estournel