Domaine Cauhapé

Il gusto dello Juraçon: tra tradizione e continua ricerca

Il Domaine Cauhapé è uno dei migliori rappresentanti del panorama vinicolo del territorio dello Juraçon. Fondato nel 1975 da Henri Ramonteu, è situata sulle colline di Monein, alle pendici dei Pirenei.

Il vigneto di Domaine Cauhapé si estende per 43 ettari su terreno argilloso con esposizione a sud-est. Alcune vigne sono piantate fino a 400 metri di altitudine. L’ottimo clima, caratterizzato da miti brezze oceaniche da una parte e rigido freddo di montagna dall’altra, contribuisce ad esprimere la quintessenza delle varietà tipiche dello Juraçon: il Gros e il Petit Manseng. Le attività in vigna sono eseguite esclusivamente a mano e l’osservazione quotidiana della natura insieme all’esperienza guidano le scelte in vigna e le pratiche agricole, che da tempo si avvicinano ad una filosofia biologica.

Vinificando in botti di rovere, Henri Ramonteu ottiene dalle parcelle di Gros Manseng vini bianchi secchi, caratterizzati da freschezza e complessità aromatica, mentre dalle parcelle di Petit Manseng vini bianchi morbidi che evocano la frutta candita e il miele. I vini del Domaine Cauhapé nascono dall’intreccio di tradizione del territorio, continua ricerca di perfezione e sensibilità degli uomini e sanno così incantare anche i palati più esigenti.

Informazioni

Vini principali
Petit Manseng
Anno fondazione
1975
Ettari vitati
43
Produzione annua
200.000 bt
Indirizzo
Quartier Castet - 64360 Monein
I vini di Domaine Cauhapé