Emile Pernot

Una distilleria d’antica tradizione che conserva il segreto dell’Assenzio

La Maison Emile Pernot rappresenta uno dei nomi storici nel campo delle distillerie francesi. La sede si trova nel dipartimento Doubs nella regione della Bourgogne-France-Comté, quasi sul confine con la Svizzera, vicino a lago di Neuchâtel. La storia della distilleria Emile Pernot è indissolubilmente legata all’Assenzio, il famoso liquore della Parigi degli artisti e bohémien. Verso la fine del XVIII secolo, ricetta originale dell’Assenzio arriva nelle mani di Henri-Louis Pernod, che nel 1805 comincia a produrre nella distilleria di Pontarlier il prezioso liquore verde utilizzando due piccoli alambicchi artigianali. La prima bottiglia con l’etichetta Assenzio Pernot risale al 1889, in seguito il nome della distilleria diventerà Emile Pernot e sarà l’inizio di una lunga storia che continua ancora oggi.

La distilleria Emile Pernot negli ultimi decenni ha visto consolidare il suo ruolo di primaria importanza nel panorama europeo. Nel 2006 ha acquisito la famosa distilleria Deniset-Klainguer, fondata nel 1867, ampliando così anche la gamma dei suoi liquori. Risale al 2009 il trasferimento della sede a Cluse et Mijoux negli spazi dell’antica distilleria Cousin Jeune, che si trova proprio ai piedi del Castello di Joux. Il nuovo corso della distilleria Emile Pernot ha permesso di unire all’antico saper fare artigianale un respiro più ampio e una visione proiettata verso i mercati esteri. Nonostante l’apertura internazionale, la Maison Emile Pernot ha saputo conservare gelosamente le sue tradizioni e il ricco patrimonio di conoscenze, tramandate di generazione in generazione.

Il cuore della distilleria Emile Pernot è costituito dai preziosi alambicchi in rame, utilizzati da più di un secolo dalla Maison per la produzione dell’Assenzio e realizzati dalle famose officine Egrot. Il metodo di produzione è rimasto invariato da più di cento anni, garantendo la conservazione degli aromi e del gusto originali. Si tratta di alambicchi progettati appositamente per la distillazione dell’assenzio, tra gli unici ancora utilizzati ai giorni nostri. Il loro valore non è solo storico, grazie alle loro peculiarità costruttive, consentono di ottenere un Assenzio di qualità assolutamente superiore, fedele alla migliore tradizione di questo mitico liquore. Oltre all’Assenzio, la distilleria produce liquori all’anice, aperitivi a base di erbe, la Genziana, il Guignolet Kirsch, acqueviti alla frutta, il liquore di Sapins e un’ampia gamma di liquori alla frutta.

Informazioni

Regione
Distillati principali
Assenzio
Anno fondazione
1889
Indirizzo
18-20 Le Frambourg - 25 300 La Cluse et Mijoux (Francia)
L'assenzio di Emile Pernot