Fontezoppa

Terroir e memoria si uniscono nei vini marchigiani di Fontezoppa

Fontezoppa è una realtà marchigiana che prende il nome da un’antica fonte d’acqua che si trovava, in passato, dove oggi si snodano le vigne della cantina. Siamo a Civitanova Alta, piccolo villaggio ubicato tra il Mare Adriatico e i Monti Azzurri, dove tradizione e territorio si fondono in un contesto rurale dai tratti davvero affascinanti. Qui il team della cantina Fontezoppa coltiva diversi vitigni tipici del territorio, dando vita a vini dal profilo interessante, che nascono dal fecondo incontro fra antiche tecniche di produzione e la generosità della terra e del clima. In particolare, ci si concentra sulla Vernaccia Nera, autoctono che è oggi al centro di riscoperte e sperimentazioni da parte di tante altre cantine regionali, anche grazie all’operato di Fontezoppa. Una cantina solida, che dà vita a un’ampia gamma di prodotti, dai bianchi ai rossi, passando anche per gli spumanti, avendo sempre cura di far trasparire, a ogni sorso, la bellezza del terroir marchigiano.

I vigneti della cantina Fontezoppa si sviluppano su una superficie vitata totale di 35 ettari, ripartiti nelle aree di Civitanova, dove troviamo 15 ettari di vigne, e Serrapetrona, dove si adagiano i rimanenti 20 ettari di proprietà. Qui si coltivano diverse varietà autoctone e internazionali, sia a bacca bianca che rossa, come Sangiovese, Merlot, Cabernet, Lacrima, Maceratino, Incrocio Bruni, Pecorino e Vernaccia Nera. Tra i filari le operazioni sono svolte sempre con il massimo scrupolo, assicurandosi di ottenere uve sane e cariche di profumi, ideali quindi per dare vita a etichette incisive ed espressive. In cantina i processi di vinificazione sono attenti e rispettosi dei tempi, con affinamenti che avvengono solo nei legni migliori, ideali per arricchire il profilo olfattivo di ogni tipologia senza mai snaturarne le caratteristiche varietali di partenza.

A ogni vendemmia Fontezoppa realizza una decina di etichette, in cui sono soprattutto i rossi a incidere numericamente sul totale della gamma. Vini di personalità, dove, dai prodotti più immediati e beverini, come il “Carpignano”, si giunge sino alle bottiglie più importanti, dove spicca il “Falcotto”, rosso di Serrapetrona dove la Vernaccia sale in cattedra.

Informazioni

Regione:
Vini principali
Vernaccia Nera
Anno di fondazione
1999
Ettari vitati
38
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
300.000 bt
Enologo
Giovanni Basso
Indirizzo
Fontezoppa, Contrada S. Domenico - 62012 Civitanova Marche (MC)
I vini della cantina Fontezoppa