I Garagisti di Sorgono

Vin de garage dal cuore della Sardegna

I Garagisti di Sorgono è nata dal desiderio di tre viticoltori sardi, di dar voce all’eccellenza del loro territorio. Pietro Uras, Renzo Manca e Simone Murro hanno deciso di unire le loro forze e di creare insieme un marchio collettivo per promuovere i loro vini e cercare di dare un’identità e una riconoscibilità al loro lavoro artigianale di piccoli produttori. Il nome scelto per l’azienda è ispirato a una famosa espressione nata nell’area di Bordeaux: “Vin de Garage”. Il termine è stato coniato dalla critica professionale francese per indicare i vini realizzati da alcuni Châteaux in quantità volutamente limitate a poche bottiglie. Delle vere e proprie micro-cuvée di alta gamma, riservate a un selezionato pubblico di appassionati e intenditori alla ricerca di qualcosa di particolare e speciale, fuori dalla produzione standard dei grandi marchi più famosi di Bordeaux.

Proprio con l’idea di ripercorrere la stessa strada, ha visto la luce questo particolare progetto, che vuole mettere in risalto le potenzialità di uno straordinario terroir. Le vigne si trovano nel cuore della Sardegna, nei pressi del piccolo comune di Sorgono, un’area di confine fra Barbagia e Campidano. Le terre fanno parte del Mandrolisai, una zona in cui la vite dimora da millenni e che conserva ancora oggi uno straordinario patrimonio di vigne centenarie, coltivate su terreni poveri e sabbiosi, costituiti dal disfacimento di antiche rocce granitiche. Il clima è tipicamente continentale, particolarmente fresco e ventilato, con forti escursioni termiche, che favoriscono lente maturazioni delle uve con accumulo di aromi molto ricchi e intensi.

Pietro Uras, Renzo Manca e Simone Murro gestiscono vigneti piantati dai loro nonni e dai loro padri secondo l’antico metodo dell’alberello. Le vigne hanno un’età compresa tra i 60 e gli 80 anni si trovano in zona collinare, a un’altitudine di circa 550 metri sul livello del mare, nelle pregiate località di Burdaga, Figu, Pischina, Pardu e Cresia. Tra i filari sono presenti le varietà tipiche dell’area del Mandrolisai: Cannonau, Muristeddu e Monica, che donano vini armoniosi, equilibrati e avvolgenti. Tre etichette portano i cognomi dei viticoltori: Uras (Mandrolisai), Manca (Cannonau), Murru (Monica); la quarta, Parisi (Muristeddu), che significa "Insieme", riunisce le uve di tutti e tre i soci. 

Altre informazioni

Regione
Ettari vitati
9
Enologo
Simone Murru
Indirizzo
Via Emilia, 10, 08038 Sorgono NU
I vini de I Garagisti di Sorgono