Martin & Anna Arndorfer

L’unione sentimentale e passionale di Martin e Anna per il Riesling e Veltliner

Martin Arndorfer e Anna Stieninger sono allievi di grandi maestri del vino, legati nella vita dall’amore e nutriti dalla passione per il vino. Martin, infatti, è il figlio d’arte di una generazioni di vignaioli e Anna è la figlia di Karl Steininger, tra i volti più noti e rappresentativi dell’Austria vitivinicola. Ci troviamo nel villaggio austriaco di Strass, nella sottozona di Kamptal della Bassa Austria. Quest’area è particolarmente fertile per la presenza del Danubio, che per anni ha modellato e solcato le terre di questa regione. In realtà, la cantina non sorge proprio sul grande fiume, ma su un suo affluente il Kamp, nella zona più settentrionale per la coltivazione della vite, infatti basta muoversi di 15 chilometri a sud che il clima diventa troppo rigido e scompaiono le vigne per far spazio alla piante di grano, le uniche in grado di resistere e adattarsi alle temperature più fredde.

A Strass, però, le colline sono tappezzate da vigneti e sembra quasi di essere in un paradiso terrestre per gli amanti del vino. Le viti della cantina Andorfer crescono su due differenti suoli: il primo, contraddistinto dalla presenza di limo, argilla e sabbia, è ideale per allevare il Gruner Veltliner, mentre il secondo, di matrice più rocciosa, è perfetto per il Riesling Renano. L’influenza del clima, legata ad un particolare ecosistema e suolo, insieme alla ricerca della spontaneità che contraddistingue l’operato della cantina, hanno permesso ogni anno di ottenere uve sane e pure, che riflettono fedelmente gli umori dell’annata e la freschezza del territorio. Ed è proprio questa la filosofia su cui si concentra l'operato degli Andorfer: salvaguardare il territorio per dare origine ad espressioni genuine, dal forte contenuto territoriale. Anche in cantina si applicano gli stessi principi produttivi; le fermentazioni sono spontanee per la presenza di lieviti indigeni e non si effettuano interventi invasivi, come chiarificazioni, microossigenazioni o processi di osmosi inversa. Martin, inoltre, dopo le sue esperienze in Italia presso le cantine Iuli e Ronco del Gnemiz, ha ereditato una forte passione per le barrique, al punto da diventare il suo più distintivo marchio di fabbrica in tutta la regione.

Martin & Anna Andorfer producono vini per puro piacere, dando molta attenzione ai dettagli, senza però intaccare l’espressione territoriale e varietale dell'uva. Sono concentrati di territorio che presentano un profilo fresco, minerale e schietto, proprio come la regione da dove nascono.

Informazioni

Vini principali
Riesling, Gruner Veltliner
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
45.000 bt
Enologo
Martin Arndorfer
Indirizzo
Weinbergweg 16 - 3491 Straß im Straßertale (Austria)
I vini di Martin e Anna Arndorfer