Ottosoldi

Passione e tradizione: i vini di una prestigiosa cantina del Gavi

Ottosoldi è una giovane cantina piemontese, frutto della comune passione per il vino e dell’amicizia di una vita tra le famiglie Moccagatta, già proprietaria di Villa Sparina, e Marsiaj. Il nome è stato scelto in onore del nonno di Stefano Moccagatta, che proprio con otto soldi acquistò il primo terreno nel Gavi.

Il vigneto della cantina Ottosoldi si estende per circa 5 ettari, coltivati esclusivamente a Cortese, a 250-300 metri di altitudine in un meraviglioso anfiteatro esposto a sud-ovest, tra le colline del Gavi. Le viti sono allevate a guyot e secondo i dettami dell’agricoltura biologica, che rispetta i ritmi della natura ed esclude l’utilizzo di concimi e sostanze chimiche di sintesi. Il terreno marnoso-calcareo conferisce ai vini di Ottosoldi mineralità, freschezza, struttura e longevità.

La cantina Ottosoldi è una realtà vinicola strettamente legata alla tradizione, al territorio e alla produzione di vino di qualità. Nata dall’entusiasmo e dalla voglia di far conoscere in tutto il mondo un marchio di nicchia che porta con sé i veri valori della famiglia e lo stile italiano. 

Informazioni

Regione:
Vini principali
Gavi, Barbera
Anno fondazione
2010
Ettari vitati
5.1
Produzione annua
80.000 bt
Enologo
Giuseppe Caviola
Indirizzo
Via Monterotondo - 15069 Serravalle Scrivia (AL)
I vini della cantina Ottosoldi