Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!

Scavino Paolo

Grandi vini che parlano piemontese, ma che sono capiti in tutto il mondo
Regione Piemonte (Italia)
Anno Fondazione 1921
Ettari vitati 30
Produzione annuale 180.000 bt
Indirizzo Via Alba Barolo, 59 - Castiglione Falletto (CN)
https://cdn.shopify.com/s/files/1/0650/4356/2708/articles/brands_9726_scavino-paolo_204.jpg?v=1709023642

La cantina di Paolo Scavino è una storica realtà dell’area del Barolo. Si trova nel territorio comunale di Castiglione Falletto, in una delle zone più vocate della denominazione. È stata creata nel lontano 1921 da Lorenzo Scavino con il figlio Paolo ed oggi è gestita da Paolo con la collaborazione delle figlie Enrica ed Elisa, che portano avanti la tradizione di famiglia con competenza e passione. Paolo ha iniziato a lavorare nella tenuta fin da ragazzino e grazie all’esperienza tra i filari, ha sviluppato una profonda conoscenza del territorio e del suo vitigno principe, il Nebbiolo, una varietà esigente e difficile da gestire, che si è ambientata bene quasi esclusivamente nelle terre del Piemonte e che difficilmente riesce a donare vini di qualità elevata fuori dal suo storico habitat.

Nel corso del tempo, Paolo Scavino ha fatto crescere la sua azienda arrivando agli attuali 30 ettari, suddivisi in numerose parcelle, situate in diverse zone della denominazione. Sono ben 20 i cru storici del Barolo in cui la cantina possiede vigne, situati a: Castiglione Falletto, Barolo, La Morra, Novello, Serralunga d'Alba, Verduno, Roddi e Monforte d'Alba. Un prezioso mosaico di vigneti di inestimabile valore, ciascuno con caratteristiche peculiari. Altitudine, esposizione, composizione dei terreni sono tutti elementi che contribuiscono a fare di ogni singolo appezzamento un’espressione unica e inimitabile del terroir. La proprietà rappresenta così una moltitudine di differenti sfumature, di variazioni sul tema del Barolo, ognuna con la propria spiccata personalità.

La filosofia dell’azienda si basa proprio sulla consapevolezza, che la ricchezza del territorio delle Langhe risiede nelle sue differenze, nelle multiformi espressioni, che danno origine a vini diversi. Proprio per restituire con trasparenza il carattere autentico di ogni singolo cru, la cantina di Paolo Scavino ha sempre riposto la massima attenzione al lavoro in vigna, come centro imprescindibile di ogni altra attività. La prima preoccupazione e l’obbiettivo ultimo, è ottenere da ogni vigna uve di alta qualità. Le successive fasi di lavorazione in cantina sono considerate solo un mezzo per preservare le note varietali e il carattere di ogni singolo vigneto, cercando di intervenire il meno possibile da un punto di vista enologico. Nascono così vini eleganti e raffinati, in grado di interpretare con assoluta fedeltà il terroir.

Dallo stesso produttore
94 -@@-8-Wine Spectator
4 -@@-2-Vitae AIS
4 -@@-3-Bibenda
95 -@@-9-James Suckling
91,80 
91 -@@-7-Robert Parker
89 -@@-8-Wine Spectator
21,00 
100 -@@-9-James Suckling
4 -@@-2-Vitae AIS
2 -@@-1-Gambero Rosso
5 -@@-3-Bibenda
245,40 
4 -@@-3-Bibenda
95 -@@-9-James Suckling
92 -@@-7-Robert Parker
3 -@@-2-Vitae AIS
45,00 
89 -@@-8-Wine Spectator
89 -@@-7-Robert Parker
12,90 
95 -@@-8-Wine Spectator
3 -@@-2-Vitae AIS
5 -@@-3-Bibenda
97 -@@-9-James Suckling
102,00 
91 -@@-8-Wine Spectator
15,50