Saint Clair

L'espressione unica del Sauvignon dei vigneti di Marlborough

La cantina Saint Clair nasce nel 1978, quando la Nuova Zelanda e l'area vinicola del Marlborough erano sconosciuti ai più. Neal e Judy Ibbotson decisero di impiantare i primi vigneti di Sauvignon, convinti che questo prestigioso vitigno potesse dare grandi risultati nel terroir neozelandese. Oggi la situazione è decisamente cambiata: la Nuova Zelanda viene considerata una delle regioni più vocate al mondo per la produzione di Sauvignon e la zona di Marlborough rappresenta una vera garanzia per gli amanti del vino di qualità.

Saint Clair produce i suoi vini nella punta settentrionale dell'Isola Meridionale della Nuova Zelanda, dove i vigneti sono protetti dalle montagne su entrambi i lati e il sole riscalda gli acini per molte ore al giorno. Per questo motivo l'uva mantiene un perfetto rapporto tra zuccheri e acidi, sviluppando aromi unici e ben rappresentativi del terroir. Non è un caso che Decanter abbia scelto per ben due anni i Sauvignon di Saint Clair come migliori Sauvignon del mondo. Nonostante il grande successo a livello mondiale, Saint Clair rimane una cantina a conduzione famigliare, guidata sempre con la stessa passione di Neal e Judy.

Se volete sperimentare Sauvignon di grandissima eleganza, capaci di raccontare l'anima di una terra lontana, circondata dalle acque dell'Oceano Pacifico, Saint Clair rappresenta la scelta migliore. Una cantina che ha fatto la storia della Nuova Zelanda e ha portato l'eccellenza mondiale del vino verso Sud, verso l'Emisfero Australe e i meravigliosi vigneti di Marlborough.

Informazioni

Vini principali
Sauvignon
Anno di fondazione
1978
Indirizzo
30-32 Liverpool Street - Marlborough (Nuova Zelanda)
I vini di Saint Clair