The Real McCoy

Dal Proibizionismo ai giorni nostri, la tradizione di un grande Rum

The Real McCoy ha una lunga e affascinante storia alle spalle. Per risalire alle sue origini, bisogna occuparsi della figura di Bill McCoy, che cominciò la sua attività di contrabbandiere nel periodo buio del Proibizionismo americano. Mosso da intraprendenza e spirito d’avventura, nel corso degli anni ’20 si recò con una barca ai Caraibi e la riempi di alcolici. Riprese quindi la rotta verso New York, fermandosi a tre miglia dalla costa statunitense, in acque internazionali, cominciando a vendere legalmente distillati dalla sua barca e fungendo da negozio di liquori galleggianti. La sua fama si diffuse ben presto tra i consumatori per la qualità dei suoi prodotti di "contrabbando". Mentre molti trafficanti aumentavano i profitti allungando e adulterando i distillati con altre sostanze, Bill McCoy continuò a vendere distillati purissimi e di ottima qualità, guadagnandosi sul campo il nome di "Real McCoy". Bill lo fece per divertimento e per lo spirito d'avventura, non per soldi, diventando il volto legale della difesa contro una legge definita "impopolare".

I Rum The Real McCoy si affermarono ben presto per la loro autenticità e qualità e ancora oggi gli appassionati apprezzano che l’azienda sia sempre stata fedele a questi principi produttivi. I Rum sono realizzati seguendo il più antico savoir-faire, con lavorazioni di piccoli lotti, partendo da melassa di canna da zucchero di alta qualità e acqua purissima. Le distillazioni si svolgono seguendo le tradizioni, con utilizzo di impianti a colonna e Pot Still. Al termine del processo di distillazione, i Rum sono fatti maturare per un periodo di 3, 5 o 12 anni, a seconda della tipologia, in botti di legno precedentemente utilizzate per l’invecchiamento del Bourbon americano.

I più recenti sviluppi dell’azienda hanno portato Bailey Pryor a fare alcune ricerche durante la preparazione di un documentario sulla figura del fondatore Bill McCoy. Sull’isola di Barbados ha incontrato il Master Distiller Richard Seale e insieme hanno deciso di creare un Rum che rappresentasse lo stile classico delle Barbados, caratterizzato da grande purezza e autenticità espressiva, seguendo la vecchia ricetta delle origini. Qualità delle materie prime, rispetto assoluto della tradizione e ricerca della qualità assoluta senza compromessi, hanno consentito al Rum McCoy di imporsi sui mercati e di essere ancora oggi tra i più amati e apprezzati dagli intenditori.

Informazioni

Distillati principali
Rum
Anno fondazione
1920
Indirizzo
Bridgetown, Barbados
I Rum della Real McCoy