Cartizze Dry Bisol

Il Cartizze di Bisol è uno spumante elegante e cremoso, nato nelle collina migliore della Valdobbiadene, a circa 300 metri di altitudine. Regala profumi ricchi e intenso di tanti fiori bianchi, erbe aromatiche, mandorle e frutta esotica. Il sorso è morbido, avvolgente, fresco, agrumato, sapido e minerale

Caratteristiche

Denominazione
Valdobbiadene Superiore di Cartizze DOCG
Vitigni
Glera 100%
Regione
Gradazione
11.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Su terreno collinare con sottosuolo roccioso a 300 metri di altitudine, con esposizione a sud
Vinificazione
Rifermentazione in vasche d’acciaio secondo il Metodo Martinotti o Charmat

Premi e riconoscimenti

Luca Maroni
2017
92 / 100
James Suckling
91 / 100
Vitae AIS
Bibenda
Gambero Rosso
2 / 3

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
6°-8°C
Bicchiere
Flute ampio
Flute ampio

Ideale per gli spumanti metodo charmat, in quanto il calice stretto con fondo a punta favorisce lo sviluppo del perlage senza disperderlo e l’apertura stretta aiuta la concentrazione dei profumi, che non hanno bisogno di molta ossigenazione per esaltarsi

Quando bere

Subito Giovani

Vino perfetto da bere adesso

descrizione del Cartizze di Bisol

Il Cartizze Dry di Bisol è lo spumante delle grandi feste. Proveniente dalla zona più rinomata di Valdobbiadone, è la bottiglia ideale da stappare in compagnia di amici e buon cibo, versatile negli abbinamenti; una scelta sempre raffinata ed elegante. Prodotto da una delle cantine familiari più storiche e conosciute per la produzione di Prosecco, il suo gusto riflette a pieno questo territorio unico, racchiuso tra la catena delle Dolomiti da un lato e il mar Adriatico dall’altro, dove l'uva Glera trova la sua più grande espressione.

Il Bisol Cartizze Dry è ottenuto in prevalenza da uve Glera, impiantate in terreni profondi e rocciosi situati in collina a 300 metri sul livello del mare. La vendemmia manuale permette di preservare al meglio la qualità delle uve, che una volta giunte in cantina subiscono il processo di spumantizzazione secondo il metodo Charmat, durante il quale rimane sui lieviti per almeno 30 giorni prima di essere imbottigliato. Durante questo processo sviluppa un perlage leggero e persistente, e gli aromi freschi di fiori e frutti bianchi, tipici di questo vitigno, si integrano perfettamente con la cremosità e la morbidezza che gli conferisce la permanenza sui lieviti.

Il Dry Cartizze Bisol si presenta nel calice con un colore giallo luminoso dalle sfumature quasi dorate. Presenta intensi profumi di mela verde, pera e pesca bianca con note floreali ed agrumate. In bocca è croccante e fresco, ma caratterizzato da una piacevole cremosità che lo rende perfettamente armonico, elegante e beverino allo stesso tempo. Un Prosecco Superiore, ideale per un aperitivo di grande personalità, ma che riesce ad accompagnare anche tutto il pasto. Da spendere su piatti di pesce crudo e cotto, verdure e crostacei, ma anche formaggi freschi e preparazioni a base di carne bianca.

Colore Giallo paglierino con riflessi verde oro e fine perlage

Profumo Ricco e intenso, di fiori bianchi, mandorle fresche, erbe aromatiche e frutta esotica

Gusto Morbido, cremoso, elegante, agrumato e molto minerale

produttore: Bisol

Vini principali
Prosecco e Cartizze
Anno di fondazione
1542
Ettari vitati
177
Uve di proprietà
100
Produzione annua
1.000.000 bt
Enologo
Desiderio Bisol
Indirizzo
Via Follo, 33 - 31049 Santo Stefano di Valdobbiadene (TV)

Perfetto da bere con

  • Pesce in umido Pesce in umido
  • Stuzzichini Stuzzichini
  • Antipasti caldi di pesce Antipasti caldi di pesce
  • Formaggi freschi Formaggi freschi
  • Risotto ai frutti di mare Risotto ai frutti di mare