Fior d'Arancio Spumante Maeli 2017

Il Moscato Giallo Fior d'Arancio di Maeli è uno Spumante dei Colli Euganei di travolgente piacevolezza e forte identità varietale. Sentori delicati di frutta esotica, mandarino, cedro candito, litchi e fiori bianchi fanno capolino al naso, aprendo le porte a un sorso tipico ed espressivo della tipologia, dove il residuo zuccherino è perfettamente bilanciato da una spiccata verve sapida, cremoso, fresco e di piacevole persistenza

15,50 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Fior d'Arancio Colli Euganei DOCG
Vitigni
Moscato Giallo 100%
Regione
Gradazione
6.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Colli Euganei, a 250 metri di altitudine su suoli argillosi e calcarei con esposizione a est, sud-est
Vinificazione
Fermentazione alcolica in tini di acciaio con conservazione del mosto a freddo per 24 mesi e spumantizzazione per 3 mesi in autoclave

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
6°-8°C
Bicchiere
Flute ampio
Flute ampio

Ideale per gli spumanti metodo charmat, in quanto il calice stretto con fondo a punta favorisce lo sviluppo del perlage senza disperderlo e l’apertura stretta aiuta la concentrazione dei profumi, che non hanno bisogno di molta ossigenazione per esaltarsi

Quando bere

Quando bere

Subito Giovani

Vino perfetto da bere subito

descrizione del Fior d'Arancio Spumante Maeli

Il Moscato Giallo Fior d'Arancio Spumante Maeli rappresenta una delle espressioni più sfaccettate del relativo vitigno dei Colli Euganei. Elisa Dilavanzo è il deus ex machina che sta dietro la cantina Maeli dal 2011: dopo anni di approfondimento e lavoro nella sua zona di origine, decide di ridare voce al Moscato Giallo e di renderlo protagonista indiscusso del territorio padovano. Perché per Elisa questo vitigno aromatico rappresenta la chiave per comprendere le radici del territorio collinare veneto dove viene coltivato: emblema del passato e insieme promessa per un promettente futuro.

Maeli Moscato Giallo Fior d’Arancio è figlio della filosofia della cantina che vede al primo posto la sostenibilità del processo produttivo. I vigneti della cantina si affacciano su due differenti versanti, quello del Moscato si trova a Nord, a ridosso del monte Pirio, che mitiga le correnti fredde e protegge il suolo di marne e calcare. Favorire la biodiversità attraverso pratiche attente all’ambiente permette di fare arrivare uve perfettamente sane in cantina, che subiscono una macerazione a freddo da 1 a 3 giorni. In tal modo si cerca di preservare maggiormente le peculiarità insite nell’uva stessa, ossia gli aromi primari. La spumantizzazione avviene dopo 24 mesi.

Il Fior d’Arancio Colli Euganei Spumante di Maeli non ha nulla da invidiare ad altre denominazioni più blasonate di bollicine. Nel bicchiere il perlage è ricco e persistente, mentre intriganti alchimie di note fruttate, come litchi, cedro candido e frutta esotica, si completano con quelle floreali, tra cui magnolia, gelsomino e rosa. In cucina ci si può sbizzarrire, grazie alla piacevole sapidità e all’equilibrata morbidezza che avvolge a abbraccia il palato. Questo Moscato può essere davvero una carta vincente che sostiene un pasto completo, dal pesce ai formaggi freschi fino ai dolci. Insomma, un ottimo passepartout da giocare nelle serate giuste!

Colore Giallo paglierino intenso con bollicina ricca

Profumo Frutta esotica, litchi, scorza di cedro candito, limone, fiori bianchi e ventate minerali

Gusto Piacevole e avvolgente, di equilibrata dolcezza e vibrante sapidità, persistenza ricca e aromatica

produttore: Maeli

Vini principali
Moscato Giallo, Merlot, Cabernet Sauvignon
Anno fondazione
2011
Ettari vitati
14
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
60.000 bt
Enologo
Andrea Boaretti
Indirizzo
Via Dietro Cero, 1/C - 35030 Baone (PD)

Perfetto da bere con

  • Panettone e Pandoro Panettone e Pandoro
  • Dolci al cucchiaio Dolci al cucchiaio
  • Pesce in umido Pesce in umido
  • Formaggi freschi Formaggi freschi
  • Torte di frutta e crema Torte di frutta e crema