Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Malvasia Skerk 2021
4 -@@-3-Bibenda
3 -@@-1-Gambero Rosso
2 -@@-6-Slowine

Malvasia Skerk 2021

Skerk

La Malvasia Istriana di Skerk è un grande interpretazione pura e tipica del territorio del Carso, affinato per 12 mesi in botte di rovere. Il suadente quadro olfattivo è dipinto da tocchi di resina, miele, marmellata di albicocca e pennellate di caramello. Al palato si distende con eleganza e freschezza balsamica in un gusto succoso, pieno e delicatamente minerale

36,70 

Caratteristiche

Denominazione

Venezia Giulia IGT

Vitigni

Malvasia Istriana 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

14 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione spontanea in tini di legno di media grandezza e macerazione per 30 giorni sulle bucce

Affinamento

12 mesi in botti di rovere

Filosofia produttiva

Macerati sulle bucce, Lieviti indigeni, Artigianali, Senza solfiti aggiunti o minimi, Orange Wine

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL MALVASIA SKERK 2021

Sandy Skerk produce la sua Malvasia nel Carso triestino, una terra pietrosa e battuta dal vento, che dona ai vini una spiccata personalità. La varietà coltivata nel Carso è la Malvasia Istriana, meno aromatica della più conosciuta Malvasia di Candia. In questo particolare terroir, caratterizzato da terreni calcarei, da estati calde e ventose, ma temperate dalle brezze marine, il vitigno ha trovato un habitat ideale per esprimersi al meglio. Nel Carso regala espressioni fortemente territoriali, dal carattere unico ed originale. Il lavoro di Skerk è orientato al massimo rispetto dell’equilibrio naturale della vite e della materia prima, per saltare sempre le caratteristiche dell’uva e del territorio.

La Malvasia nasce nelle vigne coltivate sui terreni pietrosi dell’altopiano del Carso, caratterizzati da poca terra rossa e pietre di roccia calcarea. I filari sono battuti dalla Bora, il vento freddo di nord-est, che contribuisce a tenere sempre asciutte e sane le uve, consentendo una gestione agronomica senza uso di principi chimici, secondo i dettami dell’agricoltura Biologica e Biodinamica. Le piante producono naturalmente con basse rese e dopo la vendemmia, le uve sono portate nella cantina scavata interamente nella roccia calcarea. La fermentazione avviene in tini aperti di legno, con uso di soli lieviti indigeni, e una macerazione sulle bucce di una decina di giorni. Dopo la svinatura, la Malvasia di Skerk matura sulle fecce fini, sempre in tini di legno, per almeno un anno prima di essere imbottigliata.

Il risultato finale è una Malvasia dai profumi varietali ricchi e intensi, figlia del calore del Mediterraneo, del vento salmastro e della bianca roccia calcarea. Una perfetta sintesi tra terroir e sapiente lavoro dell’uomo, condotto ancora con cura artigianale. Il colore è giallo chiaro con riflessi dorati, tipico degli Orange Wine. I profumi sono decisi ed eleganti, con note fruttate, cenni agrumati, sentori balsamici e di erbe officinali della macchia mediterranea. Il sorso è appagante per intensità aromatica, di piacevole freschezza e sapidità iodata. A tavola trova i migliori abbinamenti con menù di pesce o carni bianche delicate.

Colore

Giallo dorato luminoso con sfumature ramate

Gusto

Intenso, salino, fresco e lungo

Profumo

Sentori fruttati di albicocca, nespola e agrumi canditi, uniti a note floreali e balsamiche