Pinot Bianco 'Schulthauser' San Michele Appiano 2021

Il Pinot Bianco "Schulthauser" di San Michele Appiano è un vino bianco leggero, giovane e fresco. Al naso è di espressione fruttata, di agrumi e biancospino. Al palato rivela una piacevole eleganza, è vibrante, lungo, minerale e di bella corrispondenza con la sensazione olfattiva

12,90 € 14,18 € - 9%
Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione

Alto Adige/Sudtirol DOC

Vitigni

Pinot Bianco 100%

Tipologia

Vini Bianchi

Regione

Alto Adige (Italia)

Gradazione alcolica

13.5%

Formato

Bottiglia 75 cl

Affinamento

Alcuni mesi in acciaio e in botti grandi di rovere

Note aggiuntive

Contiene solfiti

Premi e riconoscimenti

James Suckling
2019
92 / 100
Bibenda
2020
Gambero Rosso
2020
2 / 3
Veronelli
2020
89 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 2-3 anni

DESCRIZIONE DEL VINO BIANCO PINOT BIANCO 'SCHULTHAUSER' SAN MICHELE APPIANO 2021

Il Pinot Bianco "Schulthauser" di San Michele Appiano è il vino bianco forse più rappresentativo della tradizione vitivinicola dell’Alto Adige ed è quello che meglio di ogni altro riesce a esplicare le peculiarità del territorio da cui prende forma. San Michele Appiano l’ha vinificato e imbottigliato per la prima volta nel 1986: si tratta di un Pinot Bianco completo e finemente fruttato, in grado di sedurre il palato con la sua cremosità e con la sua morbidezza.

Nasce nei vigneti di Schulthaus, tra i 540 e i 620 metri sul livello del mare, in una delle zone più vocate con una tradizione secolare; qui il microclima è mite, caratterizzato da notti fresche e da escursioni termiche che sono perfette per la giusta maturazione dell’uva. Vigneti di oltre 40 anni di età, su terreno calcareo e ghiaioso, ricco di argilla ed esposti a Sud e Sud-Est. Un’azienda storica dell’Alto Adige, un’azienda che vanta la partecipazione di quasi 350 famiglie di viticoltori che ne costituiscono indiscutibilmente la spina dorsale. Una passione che si tramanda di generazione in generazione, di mano in mano, di vendemmia in vendemmia.

Una tradizione di uve di estrema qualità; come quelle utilizzate per il Pinot Bianco "Fallwind" che fermenta per il 75% in vasche di acciaio e per il 25% in botti di legno. Lo "Schulthauser" è un Pinot Bianco che si esprime in tutta la sua eleganza e finezza, dove le nette espressioni di mela, albicocca e pera si completando a vicenda, regalando un bianco dell’Alto Adige davvero di classe ed equilibrio.

Colore Giallo paglierino con riflessi verdognoli

Profumo Rivela fragranze di agrumi, biancospino e melone invernale

Gusto Pieno ed elegante, vibrante e lungo, minerale e complesso, pulito e coerente nei richiami olfattivi

produttore: San Michele Appiano

Vini principali
Sauvignon, Pinot Bianco, Chardonnay, Gewurztraminer, Pinot Nero, Lagrein, Cabernet Sauvignon
Anno fondazione
1907
Ettari vitati
385
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
2.500.000 bt
Enologo
Hans Terzer
Indirizzo
Via Circonvallazione, 17/19 - 39057 Appiano (BZ)

Perfetto da bere con

  • Stuzzichini
  • Antipasti pesce affumicato
  • Pesce e crostacei al vapore
  • Sushi e Sashimi
  • Antipasti caldi di pesce
  • Pasta al pesce in bianco
  • Pasta al pesce col pomodoro
Altri prodotti dello stesso produttore