Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Vouvray Sec 'Les Pentes Folie' Domaine Sebastien Brunet 2018

Vouvray Sec 'Les Pentes Folie' Domaine Sebastien Brunet 2018

Domaine Sebastien Brunet

Il Vouvray Sec "Les Pentes Folie" della cantina Domaine Sebastien Brunet è un vino bianco di grande freschezza e mineralità perfetto per accompagnare piatti a base di pesce e verdure. Viene realizzato con uve di Chenin Blanc in purezza ed un affinamento di 8 mesi in barrique. Il colore giallo paglierino illumina il calice mentre aromi di frutta e agrumi inebriano il naso. Il palato gode di un sorso schietto e dirette di ottima persistenza

Caratteristiche

Denominazione

Vouvray AOC

Vitigni

Chenin Blanc 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

13.5 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione alcolica spontanea in acciaio

Affinamento

8 mesi in barrique

Filosofia produttiva

Lieviti indigeni, Artigianali, Biologici

Note addizionali

Contiene solfiti , bio da agricoltura Italia o EU

DESCRIZIONE DEL VOUVRAY SEC 'LES PENTES FOLIE' DOMAINE SEBASTIEN BRUNET 2018

Il Domaine Sebastien Brunet presenta il Vouvray Sec ‘Les Pentes de la Folie’, uno Chenin Blanc di sublime complessità e piacevolezza, dall’energico timbro minerale caratteristico del territorio. Oltre ad adottare una viticoltura di stampo fortemente sostenibile, tesa a rispettare le piante, il suolo e l’intero ecosistema, Sebastien Brunet applica un’enologia spontanea e minimalista, allo scopo di dare origine a vini che esprimano la complessità e l’intensità del territorio di Vouvray. Il nome ‘Les Pentes de la Folie’, letteralmente “i pendii della follia”, si riferisce al fatto che le uve destinate a questa etichetta provengono dai pendii del vigneto “La Folie”.

‘Les Pentes de la Folie’ Vouvray Sec di Domaine Sebastien Brunet nasce da sole uve Chenin Blanc coltivate a regime biologico certificato, senza impiego di pesticidi e diserbanti, su terreni collinari costituiti da uno strato superficiale di argilla e selce e da un substrato argilloso-calcareo. Le viti hanno ben 80 anni di età media e sono esposte a pieno sud. In cantina, i grappoli vengono pressati in maniera delicata e il mosto è convogliato in vecchie botti di rovere da 400 e 500 litri per la fermentazione alcolica spontanea e il conseguente invecchiamento di 8 mesi.

Nel calice, il Vouvray Sec ‘Les Pentes de la Folie’ di Domaine Sebastien Brunet esibisce una veste giallo paglierino brillante tendente al dorato. Lo spettro aromatico è tipico e articolato nei suoi profumi di frutta a polpa gialla, agrumi, fiori gialli, miele di acacia e nocciola tostata che si fondono con vivide e profonde sensazioni minerali di pietra focaia. Sorso diretto, fresco e minerale, dalla persistenza strabiliante che insiste su note leggermente tostate. Il Vouvray rappresenta uno dei vini bianchi più longevi al mondo e questa bottiglia non fa eccezione.

Colore

Giallo paglierino brillante

Gusto

Diretto, fresco, minerale, persistente e dalle sensazioni leggermente tostate

Profumo

Tipico, articolato, note di frutta a polpa gialla incontrano agrumi