Domaine de l'Ecu

Mineralità e spessore: l’anima biodinamica profonda del Muscadet

Domaine de l’Ecu è un’importante realtà produttiva della Valle della Loira, guidata per decenni dal vignaiolo Guy Bossard, pioniere dell’agricoltura biologica e biodinamica nella regione, e oggi dal discepolo Fred Niger. Già nel 1972 Guy intraprese un percorso controcorrente per “rompere la tendenza di standardizzazione dei vini e salvaguardare il legame che unisce ogni cuvée al territorio e all’annata”, per arrivare ad abbracciare interamente la biodinamica nel 1992. La scelta di ricorrere a fermentazioni spontanee in tini di cemento sotterranei oppure in anfore di terracotta è coerente con questa filosofia produttiva, volta all’integrale valorizzazione del terroir e della più autentiche tradizioni.

Il Domaine de l’Ecu ha sede nel piccolo villaggio di Le Landreau, a sud della città di Nantes, all’interno della denominazione Muscadet Sevre et Maine Aoc e sulla ‘rive gauche’ della Loira. I 22 ettari di vigneto sono allevati ad alberello tradizionale e coltivati senza ricorrere fitofarmaci ma solo a preparati biodinamici volti a rafforzare le piante e la loro capacità di difendersi naturalmente dalle malattie. La biodiversità è grande protagonista, con oltre 300 varietà vegetali nel vigneto. 16 ettari sono dedicati al Melon de Bourgogne, il vitigno da cui nasce il Muscadet, mentre i rimanenti sono popolati da Folle Blanche, Cabernet e Chardonnay. L’approccio lavorativo in cantina è basato su un assoluto rigore e sul rifiuto di intervenire in maniera invasiva, assecondando l’attività naturale dei lieviti indigeni ed evitando qualsiasi additivo, il controllo delle temperature e l’aggiunta di solfiti in fase di vinificazione. Su questo Fred Niger è molto chiaro: “è ovvio ma vogliamo ripeterlo: noi facciamo vini veri senza trucchi”.

Tutti i vini del Domaine de l’Ecu sono saporiti, intensi e ricchi di sostanza aromatica, pur conservando freschezza e ottima bevibilità. I Muscadet prodotti sono dotati di struttura, profondità e mineralità e vengono declinati in tre principali etichette: Gneiss, Orthogneiss e Granito, a seconda dei terreni da cui nascono. Da decenni questa realtà produttiva è considerata come una garanzia per il Muscadet e non solo, confermandosi come una delle più singolari e interessanti cantine della Loira.

Informazioni

Vini principali
Muscadet
Anno fondazione
1972
Ettari vitati
22
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
120.000 bt
Enologo
Guy Bossard
Indirizzo
20, La Bretonnière - 44430 Le Landreau (Francia)
I vini del Domaine de L'Ecu