Elio Perrone

Una meravigliosa avventura tra Moscato e Barbera, tra Langhe e Monferrato

La famiglia Perrone produce Moscato d'Asti sulle splendide colline di Castiglione Tinella dalla fine dell'Ottocento. Oggi, dopo ben 4 generazioni, Stefano e sua moglie Giulia, che hanno preso le redini della cantina dal 1989, portano avanti la tradizione familiare con passione e dedizione, con il preciso obiettivo di produrre vini di qualità che siano espressione di singoli vigneti.

Le vigne della cantina Elio Perrone sono distribuite su due zone differenti: una parte attorno alla sede storica, su terreni vocati alla coltivazione di Moscato; il resto a Isola d’Asti, dove il Barbera fa la parte del protagonista. In particolare, nella zona di Mongovone si possono ammirare vigne con ceppi che hanno superato i 90 anni! Le viti sono impiantate in un terreno collinare, in condizioni ideali di soleggiamento e ad un’altitudine di 360 metri sul livello del mare. A questo suggestivo panorama, situato tra le Langhe e il Monferrato, fatto di boschi e vigneti, Cesare Pavese ha dedicato alcune delle sue più belle pagine.

La produzione della cantina Perrone è oggi diversificata tra Moscato d'Asti espressivi e legati alle tradizioni monferrini e Barbera di grande classe. Si tratta di perle enologiche nate da un know now secolare e dallo spirito dinamico e innovativo di Stefano e Giulia: una storia d'amore e di buoni vini.

Informazioni

Regione
Vini principali
Barbera, Moscato
Anno fondazione
1989
Ettari vitati
14
Produzione annua
200.000 bt
Enologo
Nicola Tucci
Indirizzo
Strada San Martino, 3 bis - 12053 Castiglione Tinella (CN)
I vini di Elio Perrone