Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Friulano Marco Sara 2023
2 -@@-1-Gambero Rosso

Friulano Marco Sara 2023

Marco Sara

Il Friulano di Marco Sara è un vino bianco fresco e leggero, di grande bevibilità, vinificato e affinato in acciaio. Al naso richiama la frutta matura e tropicale, con note fresche vegetali. In bocca è succoso e scorrevole, fresco e dissetante, con note sapide e fruttate.

16,50 

Caratteristiche

Denominazione

Colli Orientali del Friuli DOC

Vitigni

Friulano 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

13 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione alcolica in acciaio con lieviti indigeni, senza svolgimento di malolattica

Affinamento

Alcuni mesi in acciaio

Filosofia produttiva

Lieviti indigeni, Artigianali

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL FRIULANO MARCO SARA 2023

Il Friulano di Marco Sara è un vino che non nasconde dentro di se alcun asso nella manca, o stravaganti fronzoli appositamente predisposti per attirare l’attenzione. Nessuna frenesia. Questo vino colpisce per il suo silenzio e la sua semplicità intrigante. Un vino colturale. Cresce nell'intimità dell'assaggio. 

Il clima fresco e la presenza delle vicine montagne sono in perfetta armonia con la volontà di raccogliere tardivamente le uve da parte del talentuoso vignaiolo della cantina, Marco Sara, seguendo meticolosamente in vigna lo sviluppo della botritys cinerea. Tratto principale che piace di più allo stesso personaggio, nonché essere il meno presente possibile all’interno del sistema naturale complesso che si innesta nella vigna.

A Riu Falcon e Bellazoia sorgono le vecchie viti  Friulano sino a 60 anni di età, site tra i 175 e i 300 metri di altitudine, con filari totalmente inerbiti ed esposti a Sud. Il terreno presenta la caratteristica composizione argillosa della zona, con marne e arenarie. La coltivazione è in biologico. I ritmi seguono i giusti tempi, lenti, e l’uomo interviene solo quando necessario in qualità di ausiliare. Le uve, dopo essere state pressate, svolgono la fermentazione alcolica in acciaio con lieviti indigeni, senza lo svolgimento della fermentazione malolattica. Il vino rimane, poi, ad affinare a contatto della feccia fine.

Il Friulano alla vista è di color giallo paglierino. Leggero e fruttato al naso, con un susseguirsi di delicate note tropicali. Succoso, nitido e fresco al palato, con scie sapide e fruttate. Semplicità e responsabilità!

Colore

Giallo paglierino

Gusto

Succoso, nitido e fresco, con note sapide e fruttate

Profumo

Leggero e fruttato, con delicate note tropicali