Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Frizzante Rifermentato Spontaneamente Magnum Ca' dei Zago 2022
89 -@@-9-James Suckling

Frizzante Rifermentato Spontaneamente Magnum Ca' dei Zago 2022

Ca' dei Zago

Il Frizzante Rifermentato Spontaneamente Magnum Ca' dei Zago 2021 è un vino frizzante fresco e vivace, dotato di una spuma ricca e persistente quasi come una birra. I profumi delicati di agrumi, mela e lieviti animano un sorso dissetante e rinfrescante, delicato e leggero. Una Magnum dissetante e vivace per rallegrare il convivio!

Non disponibile

35,00 

Caratteristiche

Denominazione

Colli Trevigiani IGT

Vitigni

Glera e piccola percentuale di Verdiso, Bianchetta e Perera

Gradazione alcolica

11 %

Formato

Magnum 150 cl

Vinificazione

Fermentazione spontanea con lieviti indigeni in vasche di cemento, rifermentazione in bottiglia con gli stessi lieviti senza sboccatura

Filosofia produttiva

Lieviti indigeni, Artigianali

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL FRIZZANTE RIFERMENTATO SPONTANEAMENTE MAGNUM CA' DEI ZAGO 2022

Il Colfondo di Ca' Dei Zago rappresenta uno splendido esempio di Prosecco fatto come una volta, ovvero con il cosiddetto metodo ancestrale che prevede la rifermentazione in bottiglia. Una tradizione familiare antica quella degli Zago, che già nel 1924 vedeva il bisnonno di Christian, attuale gestore della cantina, produrre liquidi che non solo provenissero da uve completamente sane e non trattate chimicamente, ma anche senza che questi subissero filtrazioni né venissero stabilizzati. Il credo è rimasto lo stesso da allora, sebbene si sia arricchito delle competenze maturate da Christian nel suo viaggio in Nuova Zelanda, con la ferrea applicazione dell’agricoltura biodinamica in vigna. Viti piuttosto vecchie di circa 50-60 anni, completano un quadro idilliaco, vera e propria enclave del Colfondo che dà vita ogni anno a bottiglie che si distinguono per facilità di beva ed estrema aderenza al territorio.

Il vino Colfondo proviene da una vigna situata a 400 metri di altitudine, con piante di circa 50 anni prevalentemente di Glera, vitigno principe della zona. Altre varietà locali vengono utilizzate in minima parte, quali Verdiso, Bianchetta, Perera. Dopo una leggera pressatura dell'uva, in inverno avviene la fermentazione in acciaio. Prima che la fermentazione termini del tutto, il liquido viene imbottigliato con una buona dose di zuccheri residui, in modo che avvenga il processo di rifermentazione naturale in bottiglia. L'ultimo intento di Christian è quello di produrre vini in cui il mosto rimanga a contatto con le bucce dai tre ai cinque giorni, proprio come faceva sua nonno e i risultati sembrano dargli ragione.

Il Ca Del Zago Colfondo si presenta nel bicchiere con una bollicina sottile ed un paglierino leggermente velato, data la presenza dei lieviti. Il naso è un ritratto bucolico, in cui fanno capolino dapprima note di erba tagliata, agrumi, e frutta croccante per lasciare spazio ad una raffinata florealità. Il sorso è davvero un emblema di purezza e rusticità, capace di immortalare come pochi altri il suo territorio d'origine. I sentori di mela verde passano in secondo piano di fronte ad un assaggio che spicca per croccantezza, coesione e freschezza. Davvero da non perdere nella sua tipologia, dove si pone ai vertici. Eccellente.

Colore

Giallo paglierino leggermente velato con spuma persistente

Gusto

Semplice e delicato, rustico e sottile, di grandissima beva, vivacizzato da una grande freschezza e da una ricca bollicina

Profumo

Note di agrumi, mela verde, fiori freschi e intensi ricordi di lievito