Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Lacryma Christi Bianco 'Vigna Vulcano' Villa Dora 2020

Lacryma Christi Bianco 'Vigna Vulcano' Villa Dora 2020

Villa Dora

Il Lacryma Christi Bianco "Vigna Vulcano" è un vino bianco fermo dal colore giallo paglierino luminoso. Gli aromi mediterranei e minerali introducono un sorso di pregevole freschezza e raffinatezza, con una delicata vena sapida

22,00 

Caratteristiche

Denominazione

Vesuvio DOC

Vitigni

Coda di volpe 50% e Falanghina 50%

Tipologia

Gradazione alcolica

13.5 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Pressatura, breve macerazione di 6-8 ore sulle bucce e fermentazione alcolica in acciaio a temperatura controllata

Affinamento

Alcuni mesi in acciaio

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL LACRYMA CHRISTI BIANCO 'VIGNA VULCANO' VILLA DORA 2020

Il Lacryma Christi Bianco “Vigna Vulcano” della cantina campana Villa Dora è un vino prodotto alle pendici del Vesuvio, in una terra caratterizzata da suoli vulcani, che ha alle spalle millenni di nobili tradizioni nella produzione di grandi vini. È realizzato con un blend in pari percentuale di due vitigni a bacca bianca storicamente presenti nel territorio, la Coda di Volpe e la Falanghina. Si tratta di un bianco di grande tipicità, dal volto mediterraneo e solare, con aromi freschi di agrumi, e frutta fragrante, attraversati da un vena minerale, che richiama il terroir vulcanico.

Il Lacryma Christi Bianco “Vigna Vulcano” è realizzato da una realtà dalle dimensioni ancora artigianali che rappresenta un’importante punto di riferimento per l’area vesuviana. Villa Dora gestisce una tenuta in regime di agricoltura biologica, inserita in un contesto paesaggistico e naturale di straordinaria bellezza, tra olivi e pini marittimi. L’azienda ha conservato gelosamente i vecchi impianti a pergola vesuviana, dove vengono coltivate le principali varietà del territorio. Da sempre impegnata a valorizzare i vitigni autoctoni, produce vini molto espressivi e capaci di trasferire nel calice il carattere minerale e vulcanico dell’habitat vesuviano. Nascono così etichette ricche di personalità, che fanno parte di diritto delle migliori espressioni del territorio.

Il “Vigna Vulcano” Lacryma Christi Bianco di Villa Dora è una delle più belle espressioni dei grandi bianchi del terroir vesuviano. Le vigne si trovano nella zona di Terzigno, sul versante sud orientale del vulcano, piuttosto lontane dal mare. Hanno un’età media di oltre 30 anni e producono uve particolarmente ricche e intense. Al termine della pressatura soffice con macerazione sulle bucce di qualche ora, il mosto viene fatto fermentare in tini acciaio a temperatura controllata. Prima dell’imbottigliamento, il vino matura qualche mese in vasche d’acciaio. Il colore è giallo chiaro luminoso e brillante. Il bouquet ricorda profumi di erbe aromatiche della macchia mediterranea, capperi, frutta gialla, sfumature di frutta secca e ricordi di pietra focaia. Il sorso è armonioso e minerale, con una trama piacevolmente fruttata e un finale sapido e molto equilibrato.

Colore

Giallo brillante

Gusto

Sapido, vibrante e armonico con una piacevole persistenza minerale

Profumo

Coinvolgente ventaglio di agrumi, capperi e nocciola con intrigante sfumatura affumicata