Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Mondeuse 'Champ Levat' Jean Yves Peron 2020

Mondeuse 'Champ Levat' Jean Yves Peron 2020

Jean-Yves Péron

Il Mondeuse “Champ Levat” di Jean Yves Peron è un rosso in grado di dimostrare come vini lievi e delicati possano sorprendere per complessità. Rosso montano prodotto nell’alta Savoia, a partire da uno dei più peculiari vitigni locali, il Mondeuse. Al naso, oltre i tipici sentori di frutti rossi, si avvertono intriganti, fini note speziate e sentori di menta. Molto fresco, di grande aromaticità e piacevolemnte balsamico sul finale, il sorso è fine e setoso. Vino versatile, ottimo da sorseggiare in compagnia con un tagliere di formaggi montani 

Non disponibile

51,00 

Caratteristiche

Vitigni

Mondeuse 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

12 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione alcolica spontanea con lieviti indigeni, macerazione carbonica a grappolo intero

Affinamento

12 mesi in botti usate

Filosofia produttiva

Lieviti indigeni, Artigianali, Macerazione carbonica

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL MONDEUSE 'CHAMP LEVAT' JEAN YVES PERON 2020

Lo ‘Champ Levat’ Mondeuse rappresenta un vino rosso dal fresco carattere balsamico realizzato dalla cantina francese Jean-Yves Péron tra le montagne della Savoia. Il Mondeuse Noire, uva alla base di questa etichetta, è un vitigno originario della Savoia che a lungo si è pensato essere un clone della varietà friulana Refosco dal Peduncolo Rosso, in virtù delle caratteristiche molto simili dei vini prodotti. Analisi genetiche hanno però smentito qualsiasi parentela. La coltivazione del Mondeuse è stata messa a dura prova a seguito della crisi vitivinicola dovuta alla fillossera e l’interesse verso questo vitigno si è diffuso definitivamente in tempi recenti.

Jean-Yves Péron ‘Champ Levat’ Mondeuse viene prodotto con sole uve dell’omonima varietà a bacca nera, provenienti da vecchi vigneti impiantati su suoli ricchi di scisti e miche. La conduzione agronomica si rifà ai principi dell’agricoltura biologica, escludendo l’impiego di pesticidi, erbicidi e altri prodotti chimici di sintesi. Una volta giunte a maturazione, le uve vengono vendemmiate a mano e quindi trasferite in cantina per la fermentazione alcolica spontanea a grappolo intero con una lunga macerazione carbonica. Il successivo processo di invecchiamento ha luogo in vecchie botti di legno per circa un anno e il vino è infine imbottigliato senza subire alcuna operazione di chiarifica o filtrazione e senza aggiunte di solfiti.

Il Mondeuse ‘Champ Levat’ di Jean-Yves Péron esprime un colore rosso rubino brillante. Al naso si susseguono sentori croccanti di prugna, fragolina di bosco, mirtillo e violetta, associati a sentori balsamici di menta e note speziate di pepe bianco. Il sorso si mostra molto fresco e succoso, di pregevole leggerezza e dai tannini delicati che anticipano la persistente chiusura balsamica.

Colore

Rosso rubino brillante

Gusto

Molto fresco, persistente e balsamico sul finale, dai tannini delicati

Profumo

Fragolina di bosco, prugna, violetta, pepe bianco, menta