Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Pedro Ximenez 'Don PX' Toro Albalà 2002

Pedro Ximenez 'Don PX' Toro Albalà 2002

Toro Albalà

Don PX di Toro Albalà è un vino liquoroso dolce prodotto da uve appassite di Pedro Ximenez e invecchiato per diversi anni in botti di legno scolme. Fortificato con l'aggiunta di acquavite, è composto da un intenso e ricco profilo olfattivo aromatico di uva passa, frutta disidratata, noci, mandorla tostata, cacao e sfumature eteree e tostate. All'assagio è robusto, raffinato e armonico, con uno straordinario equilibrio tra dolcezza e acidità

66,50 

Caratteristiche

Vitigni

Pedro Ximenez 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

17 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione in acciaio interrotta per l'aggiunta di acquavite

Affinamento

Almeno 20 anni in botti parzialmente scolme

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL PEDRO XIMENEZ 'DON PX' TORO ALBALÀ 2002

Il Pedro Ximènez “Don PX” di Toro Albalà è una vera specialità di questa Bodega andalusa. Si tratta di un’etichetta di particolare prestigio, dedicata ai fini intenditori di questa particolare tipologia di vini dolci, caratterizzati da una complessità e da una ricchezza aromatica che non ha eguali al mondo. Viene prodotto con le uve dell’omonimo vitigno autoctono a bacca bianca, coltivato da sempre in Andalusia. La straordinaria qualità delle uve e la loro intensità, permette di ottenere un vino denso e affascinante. L’affinamento in legno ne amplifica lo spettro aromatico creando un’armoniosa sinfonia espressiva.

Pedro Ximènez “Don PX” nasce nella tenuta Toro Albalà, che coltiva le sue vigne nei pressi di Cordova, nel cuore dell’Andalusia. Seguendo le più antiche consuetudini del territorio, la cantina produce grandi vini, ispirati alla tradizione dell’area di Jerez de la Frontera, comunemente conosciuti con il nome inglese di Sherry. Le uve di Pedro Ximènez sono vendemmiate verso metà agosto a piena maturità e con un alto grado zuccherino. I grappoli più sani sono sottoposti a un appassimento di circa una settimana in modo da disidratare gli acini e concentrare gli zuccheri e gli aromi. Al termine della pressatura soffice, il mosto è vinificato in bianco con un lento processo di fermentazione, che viene arrestato per mantenere un po’ di zuccheri residui. Dopo un periodo di maturazione, il vino viene fortificato con acquavite, fino ad arrivare a un grado alcolico a 17% vol. A questo punto comincia il periodo d’invecchiamento in botti di rovere americano, fin quando il vino non raggiunge la piena maturità espressiva.

Il “Don PX” di Toro Albalà è un Pedro Ximènez unico nel suo genere. È una bottiglia da provare assolutamente per scoprire uno dei vini dolci più ricchi di storia e di fascino. Nel calice si presenta di colore marrone scuro, con un aspetto denso, materico e quasi viscoso. Il profilo olfattivo è affascinante ed esprime un ventaglio di profumi particolarmente ricco e intenso, che spazia dalla frutta secca all’uva sultanina, dai fichi secchi ai datteri, dalla frutta candita al cioccolato fondente, dal caffè appena macinato al cacao amaro, dal tabacco alle note boisé. Il sorso è ampio e seducente con infinite sfaccettature aromatiche, che creano un’armonia gustativa piacevole e persistente. Il finale è lungo, con una chiusura che torna su note di frutta secca. Ottimo da degustare da solo a fine cena, si abbina a dolci al cioccolato amaro o al cacao.

 

Colore

Bruno scuro con riflessi ambrati

Gusto

Ricco, intenso, profondo e strutturato, di grande equilibrio fra dolcezza e note ossidative, con echi di frutta secca

Profumo

Note ricche e intense di frutta secca, spezie dolci, fichi secchi, datteri, cacao, caffè e sfumature tostate