Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Pinot Noir 'Jefferson' Cristom 2021
95 -@@-7-Robert Parker
94 -@@-9-James Suckling

Pinot Noir 'Jefferson' Cristom 2021

Cristom

Il Pinot Nero Cuvée Jefferson di Cristom Vineyards è un vino rosso nato nei vigneti della Willamette Valley in Oregon, dove il vitigno internazionale ha trovato ottimale dimora. Vinificato solo con lieviti indigeni e affinato in rovere francese, si rivela per un colore rubino scarico attraversato da sfumature violacee e dischiude sentori intensi di amarena, ciliegie sotto spirito e mirtilli, con note speziate di liquiizia, cannella e sottobosco. Il sorso è vellutato e di buona struttura con un finale etereo

58,50 

Caratteristiche

Vitigni

Pinot Nero 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

13.5 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione alcolica con soli lieviti indigeni e malolattica in botte di rovere. Nessuna filtrazione

Affinamento

Almeno 11 mesi in tonneau di rovere francese e un anno in bottiglia

Filosofia produttiva

Lieviti indigeni

Note addizionali

Contiene solfiti
Bottiglia da collezione, non soggetta a promozioni

DESCRIZIONE DEL PINOT NOIR 'JEFFERSON' CRISTOM 2021

Il Pinot Nero “Jefferson” di Cristom Vineyards è una prestigiosa versione made in Usa del rosso di Borgogna. Nasce in Oregon, in una delle zone, fuori dal natio territorio francese, più vocate in assoluto per coltivare un vitigno difficile ed esigente come il Pinot Nero. Il clima fresco e temperato e i suoli vocati, permettono di portare a maturazione grappoli sani e aromaticamente ricchi. Un’attenta vinificazione e un lungo affinamento in legno, regalano un’etichetta elegante e raffinata, che esprime tutto il fascino dei delicati aromi di frutti di bosco, arricchiti da note d’evoluzione terziaria, che ne amplificano lo spettro gustativo rendendolo sfaccettato e complesso

Il vino Pinot Nero “Jefferson” è prodotto nella tenuta Eileen Vineyard di Cristom Vineyards, nel cuore della Willamette Valley. La tenuta prende il nome dalla moglie del fondatore, Eileen Gerrie. Le prime vigne sono state piantate nel 1997 in una splendida zona collinare a un’altitudine compresa tra i 165 e i 220 metri sul livello del mare, con esposizione rivolta a sud. Nel 2006 il vigneto è stato ampliato sul versante sud-est della collina e oggi rappresenta l’appezzamento più esteso di Pinot Nero di tutta la proprietà. Le piante sono state scelte selezionando cloni Dijon, Pommard, e Wädenswil. Il Pinot Nero si trova in una zona in cui il calore del sole è mitigato dalle fresche brezze dell'Oceano Pacifico, che risalgono il Van Duzer Corridor fino alla Willamette Valley e abbassano le temperature garantendo notti fresche. Le escursioni termiche permettono alle uve di maturare lentamente, accumulando profumi e aromi molto intensi. I terreni sono di matrice basaltica, piuttosto poveri e limitano naturalmente le rese favorendo la qualità.

Il rosso Pinot Nero “Jefferson” di Cristom Vineyards è un’etichetta molto interessante, che può competere a livello internazionale senza timori. Durante la fase della fermentazione, si utilizzano solo lieviti indigeni. Il vino matura per circa 11 mesi in tonneau di rovere francese e completa l’affinamento con un anno in bottiglia pima della commercializzazione. Nel calice si presenta di colore rosso rubino e regala un bouquet con profumi di ribes, lampone, mirtillo, ciliegia, sentori di sottobosco e humus, cenni di radice di liquirizia e delicate spezie. Al palato è di medio corpo, con aromi eleganti, persistenti e un finale piacevolmente rinfrescante. Un’etichetta da non perdere, per scoprire l’eccellenza dei vini dell’Oregon.

 

Colore

Rosso rubino scarico con riflessi violacei

Gusto

Elegante e dalla struttura complessa, con finale leggero ed etereo

Profumo

Intensi sentori di ciliegia e mirtilli, con accenni di foglie bagnate, cardamomo, liquirizia e cannella