'Primaronda' Torrevento 2021

Il Rosato "Primaronda" Torrevento è prodotto da uve Nero di Troia all'interno del Parco Nazionale dell'Alta Murgia dalla cantina di Francesco Liantonio. Fermenta in vasche di acciaio inossidabile che mantengono intatte le caratteristiche varietali. Possiede una personalità fresca e beverina, esprimendo sentori di frutti rossi ed esotici, fragole di bosco e ciliegia con un leggero finale erbaceo

6,40 €
Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione

Castel del Monte DOC

Vitigni

Nero di Troia 100%

Tipologia

Vini Rosati

Regione

Puglia (Italia)

Gradazione alcolica

12.0%

Formato

Bottiglia 75 cl

Vigneti

Terreni calcarei argillosi a medio impasto

Vinificazione

Pressatura soffice con fermentazione a temperatura controllata

Affinamento

4 mesi in acciaio

Note aggiuntive

Contiene solfiti

Premi e riconoscimenti

Veronelli
2020
87 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10° C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rosati leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Subito Giovani

Perfetto da bere subito

DESCRIZIONE DEL VINO ROSATO PRIMARONDA' TORREVENTO 2020

Il “Primaronda” Torrevento è un rosato dalla personalità fresca e accattivante. Questa cantina nasce dalla piccola fortuna racimolata dal nonno Francesco, emigrato in America ad inizio ‘900 e tornato in Italia con i proventi necessari ad avviare il progetto che il nipote, imprenditore e omonimo, Francesco Liantonio, in collaborazione con l’enologo Leonardo Palumbo, ha fatto fruttare nel corso degli anni. Questa cantina affonda le proprie radici ai piedi del Castel del Monte, un monastero benedettino con 57 ettari di vigneti nel cuore del Parco Nazionale dell’Alta Murgia. I territori sono aspri e pietrosi, adatti alla valorizzazione dei vitigni autoctoni, tra i quali annoveriamo il Bombino Bianco, Bombino Nero e il Nero di Troia.

Torrevento per la produzione del “Primaronda” utilizza esclusivamente uve Nero di Troia cresciuto su terreni a 350 metri di altitudine, su suoli a medio impasto calcareo argilloso e vendemmiato verso la fine di Settembre o durante la prima decade di Ottobre. Subisce una pressatura soffice con una successiva fermentazione a temperatura controllata. Le caratteristiche cromatiche e aromatiche rimangono intatte, così da connotare sia la varietà agronomica, che la piena espressività del territorio. Il vino viene affinato esclusivamente in acciaio, per un periodo di circa 4 mesi.

Il “Primaronda” della cantina Torrevento si presenta di un tenero rosa quasi infantile, con riflessi violacei appena accennati. Colpiscono i sentori di fortemente fruttati, le fragoline selvatiche, la ciliegia quasi acerba e la melagrana, con un leggero richiamo ai frutti esotici che vengono richiamati dall’assaggio fresco e piacevole, con una buona intensità varietale e una sapidità beverina. È piacevolmente versatile ed abbinabile principalmente ad aperitivi o formaggi freschi, pesce e carne bianca. Ottima espressione, quasi inaspettata, per una Puglia aspra che riesce a manifestarsi con un linguaggio così delicato e quasi ingenuo, rendendosi dolce e piacevole.

Colore Rosa cerasuolo limpido con riflessi violacei

Profumo Pieno, rotondo ed equilibrato, sentori di frutti esotici, melagrana, fragole di bosco, cenni floreali di geranio e finale erbaceo

Gusto Morbido, fruttato, intenso, pulito, fresco e aromatico

produttore: Torrevento

Vini principali
Nero di Troia, Salice Salentino
Anno fondazione
1989
Ettari vitati
450
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
2.500.000 bt
Enologo
Massimo Di Bari
Indirizzo
Cantine Torrevento, SP234 km 10, 70033 Corato (BA)

Perfetto da bere con

  • Formaggi freschi
  • Affettati e Salumi
  • Carni bianche in umido
  • Antipasti caldi di pesce
  • Pasta al pesce in bianco