Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Rosso Piceno Superiore Aurora 2021
4 -@@-3-Bibenda
3 -@@-2-Vitae AIS
2 -@@-1-Gambero Rosso

Rosso Piceno Superiore Aurora 2021

Aurora

Il Rosso Piceno Superiore della cantina Aurora è un vino che gioca molto sulla freschezza. Al naso è fruttato, di sottobosco, dai richiami vegetali e floreali. Al palato è morbido e succoso, sapido, teso persistente e dai ritorni fruttati

14,00 

Caratteristiche

Denominazione

Rosso Piceno DOC

Vitigni

Montepulciano 60%, Sangiovese 40%

Tipologia

Gradazione alcolica

13.5 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione spontanea con lieviti indigeni per circa 10 giorni

Affinamento

12 mesi in botti di rovere, poi 6 mesi in bottiglia

Filosofia produttiva

Vignaioli Indipendenti, Lieviti indigeni, Artigianali, Biologici

Note addizionali

Contiene solfiti , bio da agricoltura Italia o EU , Codice Operatore nr. BB10

DESCRIZIONE DEL ROSSO PICENO SUPERIORE AURORA 2021

Il Rosso Piceno Superiore della cantina Aurora rappresenta una schietta interpretazione delle uve tipiche di un territorio storicamente vocato per la viticoltura e la conferma di come non sia necessario muoversi su grandi e acclamati palcoscenici per realizzare bottiglie di valore. Questo è un Rosso degnamente dedicato a quel piccolo angolo della provincia di Ascoli, una realtà locale sottolineata dalla bellissima etichetta disegnata da Carlo Marchetti: la caccia a “il bove finto”, caratteristica rappresentazione carnevalesca, davanti al Palazzo Comunale di Offida.

Vini Aurora realizza il Rosso Piceno Superiore vinificando le classiche varietà del piccolo areale di passaggio dedicato a questa denominazione: il Montepulciano, che figura per la maggioranza e che una volta varcato il confine abruzzese diventerà bandiera di una regione, e il Sangiovese, in percentuale appena minore e che rappresenta tutta la tradizione dell’Appennino centrale. Il vigneto, che conta circa 30 anni di età, si distende sui modesti pendii volti già all’Adriatico, sfruttando una esposizione verso sud e sud-ovest e avvantaggiandosi di un terreno a medio impasto di carattere argilloso, con larga diffusione di calcare. Fin dalla fondazione avvenuta alla fine degli anni Settanta, il regime agronomico segue le regole di quella che sarà poi chiamata agricoltura biologica e addirittura pratiche di ispirazione biodinamica. La vendemmia viene naturalmente eseguita a mano, con una resa intorno ai 60 quintali per ettaro, all’inizio di settembre per il Sangiovese e anche oltre la fine del mese per il Montepulciano. Le due fermentazioni spontanee avvengono in vasca d’acciaio, per la durata di 10 giorni a temperatura controllata e, dopo un paio di travasi di sfecciatura, l’assemblaggio matura per 12 mesi in botti di rovere da 30 e 15 ettolitri. Una leggera filtrazione precede l’imbottigliamento e un riposo finale di qualche mese in cantina.

Rosso Piceno Superiore di Aurora presenta un colore rosso rubino scuro, con sfumature più brillanti sull’unghia. Il naso ha un impatto delicato, giocato sulle note floreali e sul vegetale aromatico dell’alloro, con sentori centrali che rimandano ai frutti di bosco. Il sorso è ampio e leggiadro, mosso da una ventata di freschezza e da una irresistibile succosità, con un finale decisamente persistente. La cucina speziata di carni e verdure sono un accompagnamento perfetto.

Colore

Rosso rubino carico

Gusto

Pulito, fruttato, di medio corpo, morbido, concentrato, persistente

Profumo

Fruttato, dai profumi intensi di ciliegia e prugna