Aglianico del Vulture 'La Firma' Cantine del Notaio 2016

"La Firma" è un Aglianico del Vulture importante e complesso,nato da uve vendemmiate tardivamente e da un affinamento di 12 mesi in barrique. Il bouquet presenta note di frutta nera e confettura, con sfumature liquirizia e carrube. Al gusto è potente e armonico, con un finale persistente e balsamico.

33,00 €
Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione

Aglianico del Vulture DOC

Vitigni

Aglianico 100%

Tipologia

Vini Rossi

Regione

Basilicata (Italia)

Gradazione alcolica

14.0%

Formato

Bottiglia 75 cl

Affinamento

12 mesi in barrique

Filosofia produttiva

Vignaioli Indipendenti,

Note aggiuntive

Contiene solfiti

Premi e riconoscimenti

Vitae AIS
2015
Bibenda
2016
Veronelli
2016
94 / 100
Robert Parker
2014
93 / 100
Gambero Rosso
2015
2 / 3

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
18°-20°C
Quando aprire
Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di lasciare 'respirare' il vino almeno 1 o 2 ore prima di servirlo
Bicchiere
Calice ampio
Calice ampio

Ideale per i vini rossi di buona struttura e intensità, che necessitano di ossigenazione per aprirsi completamente e sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico intenso e complesso

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina anche oltre 7 anni

DESCRIZIONE DEL VINO ROSSO AGLIANICO DEL VULTURE 'LA FIRMA' CANTINE DEL NOTAIO 2016

La Firma di Cantine del Notaio è un’espressione esemplare di Aglianico del Vulture, un monumento enologico del quale emerge chiaramente l’indole del territorio. È un vino austero, imponente, che inizialmente colpisce per la sua potenza, per poi lasciare svelare la propria anima complessa, misteriosa ed elegante. La potenza non diventa pesantezza ma, al contrario, diventa uno strumento fondamentale per comunicare il carattere articolato di questa varietà. Cantine del Notaio si trova a Rionero in Vulture, in provincia di Potenza, terra di elezione dell’Aglianico lucano. Le lavorazioni, sia in campo che in cantina, vogliono essere il meno invasive possibili e per questo motivo le Cantine del Notaio si ispirano a forme di agricoltura biologica e biodinamica, liberamente interpretate. Di quest’ultima viene ripreso soprattutto l’approccio scientifico e sperimentale, base su cui si sviluppa il lavoro quotidiano della cantina.

Cantine del Notaio La Firma nasce da uva Aglianico, raccolta manualmente durante la prima decade di novembre a leggera sovramaturazione. La scelta di tale epoca è fondamentale per consentire al tannino di maturare a sufficienza, smussando le proprie accentuate durezze varietali. La fase di fermentazione alcolica è seguita dall’affinamento, che si svolge in grotte naturali di tufo vulcanico. Qui per circa 12 mesi il vino matura in carati o tonneau di rovere francese. Un ulteriore periodo di 12 mesi in bottiglia rende il vino pronto per la commercializzazione.

L’Aglianico del Vulture La Firma ha un colore rosso rubino ravvivato da riflessi porpora. Al naso si apre in profumi di frutta nera e di bosco, affiancati a sentori di carruba e amaretto; note pungenti di erbe aromatiche donano un carattere intrigante al bouquet, che chiude in un finale di liquirizia. La confettura emerge anche nel gusto, definito da un sorso pieno, avvolgente e piacevolmente fresco. Complessità, complessità e ancora complessità e potenza: ecco a voi l’Aglianico del Vulture.

Colore Rosso rubino brillante

Profumo Aromi di frutti di bosco in confettura, erbe aromatiche di macchia mediterranea e amaretto

Gusto Pieno, caldo e morbido, conferma le note di confettura

produttore: Cantine del Notaio

Vini principali
Aglianico del Vulture
Anno fondazione
1998
Ettari vitati
46
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
470.000 bt
Enologo
Luigi Moio, Gerardo Giuratrabocchetti
Indirizzo
Cantine del Notaio, Via Roma, 159 - 85028 Rionero in Vulture (PZ)

Perfetto da bere con

  • Risotto con sugo di carne
  • Pasta sugo di verdure
  • Carne rossa in umido
  • Risotto alle verdure
  • Selvaggina
  • Carne arrosto e grigliata
  • Formaggi stagionati
  • Carni bianche in umido
  • Pasta sugo di carne