Cascina Tavijn

L'amore paterno in un calice di Monferrato

Cascina Tavjin è una piccola azienda vitivinicola sulle colline del Monferrato in provincia di Asti. Presente sul territorio fin dal 1908, oggi siamo ormai giunti alla terza generazione con Nadia, che guida questa cantina con tutta la passione e l’amore che suo padre e suo nonno le hanno trasmesso. Inizialmente Cascina Tavjin produceva del vino per il consumo familiare e da vendere sfuso, ma nel 1998, Nadia e suo padre Ottavio hanno deciso di imbottigliare e commercializzare vino con il nome di Cascina Tavjin, in ricordo del nonno, soprannominato proprio Tavjin.

Dal 2007 la cantina ha ottenuto anche la certificazione biologica, avendo per tradizione sempre lavorato in modo naturale i propri vigneti. Cascina Tavjin ha deciso di concentrarsi sulla produzione di vitigni autoctoni, quali la Barbera, il Grignolino e il Ruchè, vinificati separatamente senza l’aggiunta di lieviti e con moderatissime quantità di solforosa aggiunta per mantenere l’integrità dell’uva prodotta.

Le etichette che questa cantina riesce a produrre sono davvero incredibili: i vini sono eleganti e discreti, in grado di aprirsi nel tempo e mostrare un carattere e una freschezza sorprendenti.

Informazioni

Regione
Vini principali
Ruché, Grignolino
Anno fondazione
2001
Ettari vitati
7
Produzione annua
21.000 bt
Enologo
Mario Redoglia
Indirizzo
Regione Monterovere, 10 - 14030 Scurzolengo (AT)
I vini di Cascina Tavijn