Champagne Brut 'Cuvée Saint - Petersbourg' Veuve Clicquot

Il Brut "Cuvée Saint-Petersbourg" è uno storico Champagne della cantina Veuve Clicquot, dedicato a Barbe Nicole Ponsardin, meglio conosciuta come Madame Clicquot, che lo esportò per la prima volta in Russia. La bollicina fine e persistente, gli aromi di mandorla, frutta matura e spezie dolci e il profilo elegante e perfettamente bilanciato sono la carta d'identità di questa magnifica bollicina

37,50 € 49,90 € - 25% Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Champagne AOC
Vitigni
Pinot Noir 50-55%, Chardonnay 28-33%, Pinot Meunier 15-20%
Gradazione
12.0%
Formato
Bottiglia 75 cl - senza confezione
Vinificazione
Cuvèe realizzata da vini provenienti da sessanta cru diversi
Affinamento
Dai 3 ai 4 anni sui lieviti

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Ballon flute
Ballon flute

Ideale per champagne e spumanti metodo classico, in quanto il calice stretto con fondo a punta favorisce lo sviluppo del perlage senza disperderlo, il corpo un po’ più ampio rispetto ad un flute esalta i suoi aromi intensi e complessi e l’apertura stretta ne aiuta la concentrazione

Quando bere

Subito Giovani

Vino perfetto da bere adesso

descrizione del sommelier

Lo Champagne Brut “Cuvèe Saint-Petersbourg” è una dedica al coraggio e alla tenacia di Madame Clicquot, che nel lontano 1814, nonostante il blocco continentale che immobilizzava gli scambi commerciali in Europa, riuscì ad esportarlo alle corti di San Pietroburgo. La sua bollicina riscosse un grande successo tra la nobiltà russa e questo evento consacrò la fortuna della Maison. In poco tempo il suo Champagne era già famoso in tutto il mondo; la domanda era altissima e la sua qualità strepitosa. Con questa etichetta la cantina Veuve Clicquot vuole sottolineare la gloriosa storia che la lega ad un passato costellato di successi, in cui si nota come già nel 1800 fosse una delle bottiglie più apprezzate sul globo.

Il Brut Saint-Petersbourg di Veuve Clicquot è ottenuta con gli stessi assemblaggi dell’etichetta Yellow Label, in cui signoreggia il Pinot Noir, completato da Chardonnay e Pinot Meunier, ma il metodo di produzione lo differenzia, infatti affina per 3 o 4 anni sui lieviti, contro i 30 mesi del Brut Yellow Label. Risulta quindi più evoluto e più carico: le note di vaniglia, pasticceria e pane sono più marcate, ma pur sempre integrate perfettamente in un sorso di grande finezza ed equilibrio, dove la freschezza equivale divinamente la morbidezza. Insomma uno Champagne storico, di grande tradizione, che sprigiona tutta l’essenza di Madame Clicquot.

Colore Giallo intenso con riflessi dorati e con perlage ricco ed elegante

Profumo Bouquet complesso e intenso con note di frutta matura, mandorle, brioche e spezie dolci

Gusto Equilibrato e cremoso, rotondo e fresco, con gradevoli scie tostate

produttore: Veuve Clicquot

Vini principali
Champagne
Anno di fondazione
1772
Ettari vitati
390
Produzione annua
17.000.000 bt
Enologo
Dominque Demaville
Indirizzo
12, Rue du Temple - 51100 Reims (Francia)

Perfetto da bere con

  • Pasta sugo di verdure Pasta sugo di verdure
  • Pesce-crostacei al vapore Pesce-crostacei al vapore
  • Risotto ai frutti di mare Risotto ai frutti di mare
  • Antipasti caldi di pesce Antipasti caldi di pesce
  • Stuzzichini Stuzzichini