Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Bianco 'di Gino' Fattoria San Lorenzo
1 -@@-6-Slowine
2 -@@-1-Gambero Rosso

Bianco 'di Gino' Fattoria San Lorenzo

Fattoria San Lorenzo

Il vino bianco"di Gino" di Fattoria San Lorenzo è un rinfrescante ed informale bianco marchigiano, vinficiato in vasche di acciaio inox. Esprime una personalità semplice e lineare, dal bouquet di pera matura, glicine e mandorle fresche e dal sorso fresco, scorrevole, sapido e minerale. 

11,20 

Caratteristiche

Vitigni

Uve bianche

Gradazione alcolica

14 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Pressatura soffice e fermentazione alcolica con lieviti indigeni in vasche d'acciaio

Filosofia produttiva

Lieviti indigeni, Artigianali

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL BIANCO 'DI GINO' FATTORIA SAN LORENZO

Il “di Gino” di Fattoria San Lorenzo è senza timore di smentite uno dei migliori bianchi italiani per rapporto qualità prezzo. Se è vero che bere bottiglie col quid in più sotto i 10 euro non è impresa semplice, il Bianco di Gino è indubbiamente uno dei capostipiti della categoria, perfetta interpretazione di un territorio voato. La mano è quella di Natalino Crognaletti, nome ormai noto agli appassionati bevitori, che in quel di Montecarotto ha saputo diventare un vero e proprio punto di riferimento grazie a liquidi che tirano fuori il meglio dall'annata ma restandovi sempre fedele. La conduzione del vigneto è in regime biologico integrando alcuni dettami della biodinamica, e tutti i vini di Natalino pur essendo territoriali e artigianali mantengono come trait d'union eleganza e ricercatezza. Certezza granitica.

Il vino “di Gino” è ottenuto da uve a bacca bianca provenienti da viti con circa 20 anni di età. In vigna ed in cantina la filosofia è coerente ed è quella di un interventismo mirato ma non prevaricante, pertanto la conduzione della vigna è in regime biologico integrandogli pratiche biodinamiche mentre in cantina la fermentazione alcolica avviene spontaneamente in vasche d'acciaio. Piccola aggiunta di solforosa prima dell'imbottigliamento.

Il vino bianco “di Gino” ha colore giallo paglierino luminoso e abbastanza intenso. Il naso è estremamente tipico, appagante nella sua semplicità: sa di pera, nocciola e biancospino il tutto in quadro nitido, privo di inutili orpelli. Sorso polposo ma al contempo scorrevole, dotato di tattilità soffice e di un allungo salino caratteristico nei vini di Natalino. Non scherziamo quando diciamo che difficilmente si possa bere meglio a questo prezzo.

Colore

Giallo paglierino carico e luminoso

Gusto

Fresco e dalla sapidità minerale, scorrevole e persistente

Profumo

Polpa di pera, fiori di glicine e mandorle fresche