Falanghina del Sannio 'Bonea' Masseria Frattasi 2017

"Bonea" è una Falanghina fresca e profumata che viene esclusivamente vinificata e affinata in acciaio. Si presenta con note tipiche e sensazioni di limone, mandarino e fiori d'arancio. Al palato è delimitato da una struttura elegante, acidità invitante e invitante mineralità

9,90 € 10,90 € - 9% Disponibilità immediata
Caratteristiche
Denominazione
Falanghina del Sannio DOC
Vitigni
Falanghina 100%
Regione
Gradazione
13.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Affinamento
3 mesi in acciaio, poi in bottiglia

Premi e riconoscimenti

Gambero Rosso
2016
2 / 3

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Evolve

Vino ottimo da bere adesso, ma che può avere una bella evoluzione se lasciato riposare un po’ di tempo in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 2-3 anni

descrizione del sommelier

Masseria Frattasi è un pezzo di storia vitivinicola nel cuore del Sannio, lì dove la Falanghina sopravvisse al buio periodo della fillossera, nello stesso punto in cui negli anni ’60 era rimasta l’unica enclave coltivata di questa varietà, all’estremità meridionale del massiccio calcareo del Taburno.

Oggi, attorno all’imponente costruzione in pietra bianca di inizio ‘700 che identifica la Masseria Frattasi, crescono i medesimi vigneti di Falanghina, che qui ritrova la classica menzione “di Bonea” perchè da Bonea essa ha tratto origine tradizionalmente. Quella di Masseria Frattasi è pura agricoltura di montagna: in un labirinto di rilievi che scendono a precipizio sulla pianura, i freddi venti settentrionali incontrano le brezze marine, regalando alla vite un microclima irreplicabile.

In questo territorio, la vite convive con vaste foreste di olmi, faggi e aceri campestri, arrampicandosi con I suoi bracci legnosi sulle cime degli alberi secondo il tradizionale sistema di allevamento a “tennecchia”, nato per mano Etrusca e poi rimasto intatto nei secoli. All’ombra del Taburno il caldo torrido di mezzogiorno anticipa piogge torrenziali e freddo notturno a prescindere dalla stagione, regalando uve profumatissime per definizione: la stessa ricchezza aromatica si ritrova nella Falanghina di Bonea, compendiata da un tessuto minerale che richiama le marne calcaree del suolo del Sannio.

Della Falanghina di Bonea prodotta da Masseria Frattasi spicca, insomma, la grande capacità di mettere a frutto l’eroicità della viticoltura montana, con una correttezza stilistica impeccabile e un lungo e ricco incedere in fase di degustazione.

Colore Giallo paglierino con riflessi verdognoli

Profumo Intense e piacevoli note di fiori d'arancio, d'agrumi e di tiglio

Gusto Equilibrato e rotondo, elegante e ricco di sfumature, sinuoso e raffinato

produttore: Masseria Frattasi

Vini principali
Falanghina, Aglianico
Anno di fondazione
1779
Ettari vitati
20
Produzione annua
160.000 bt
Enologo
Renato Ciaramella
Indirizzo
Via Frattasi, 1 - 82016 Montesarchio (BN)

Perfetto da bere con

  • Frittura di pesce Frittura di pesce
  • Pasta al pesce in bianco Pasta al pesce in bianco
  • Zuppa di pesce in bianco Zuppa di pesce in bianco
  • Uova e torte salate Uova e torte salate
  • Antipasti caldi di pesce Antipasti caldi di pesce
  • Tartare di pesce Tartare di pesce
  • Stuzzichini Stuzzichini
  • Sushi e Sashimi Sushi e Sashimi