Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Marsannay Rouge 'La Montagne' Sylvain Pataille 2018

Marsannay Rouge 'La Montagne' Sylvain Pataille 2018

Sylvain Pataille

"La Montagne" del talentuoso Sylvain Pataille è tra le più brillanti e raffinate interpretazioni di Pinot Nero della zona di Marsannay. Sorprende per la trama elegante, complessa e polposa, senza essere esuberante e intensa, ma giocata in sottrazione su finezza e delicatezza, avvolta da un bouquet di frutta a polpa rossa, viola, spezie e una soffusa nota di legno. 

Non disponibile

63,20 

Caratteristiche

Denominazione

Marsannay AOC

Vitigni

Pinot Nero 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

13 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione alcolica con lieviti indigeni

Affinamento

12 mesi in botti di rovere

Filosofia produttiva

Lieviti indigeni, Artigianali

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL MARSANNAY ROUGE 'LA MONTAGNE' SYLVAIN PATAILLE 2018

La Montagne Marsannay Rouge rappresenta un’interpretazione estrosa e vitale di Sylvain Pataille, passionale vigneron naturale del nord della Borgogna che con i suoi vini sta contribuendo alla valorizzazione di questa denominazione a lungo sottovalutata. La filosofia produttiva di Sylvain, indirizzata ad assecondare al massimo l’estrinsecazione del territorio, abbraccia i principi dell’agricoltura biologica e di quella biodinamica. Egli è infatti convinto che questa sia l’unica strada percorribile per realizzare vini in grado di assorbire e trasmettere le caratteristiche singolari e non replicabili del terroir. D’altronde, assaggiando le sue etichette non si può che restare ammirati e dargli ragione.

Il Marsannay AOC Rouge La Montagne di Sylvain Pataille è un Pinot Nero in purezza prodotto da viti di 50 anni esposte a sud e radicate su terreni sassosi e sottili, con buona presenza di calcare. La vendemmia è integralmente manuale e i grappoli ancora interi subiscono la fermentazione alcolica operata dai soli lieviti indigeni, con lunga macerazione sulle bucce. Il vino è quindi trasferito in botti di rovere per il periodo di invecchiamento che dura un anno.

Nel calice, Sylvain Pataille La Montagne Marsannay Rouge esprime una seducente tonalità rosso rubino luminoso. Il bouquet è ampio e vivido, descritto da sensazioni di frutta rossa, viola, ciliegia, spezie boschive e leggere sfumature di legno. Profondo ed elegante al palato, di pregevole finezza gustativa, vibrante freschezza e dalla trama tannica ben integrata. Una bottiglia che esprime la massima raffinatezza del Pinot Noir di Marsannay, capace di allietare i sensi e di trasportare in un vero e proprio viaggio edonistico.

Colore

Rosso rubino luminoso

Gusto

Profondo, elegante, fine e sottile, con tannino ben integrato

Profumo

Note di frutta rossa, ciliegia, viola, spezie boschive e leggere sfumature di legno