Giannitessari

Tre territori uniti da una sola passione, l’amore per il vino di Gianni Tessari

Giannitessari è una realtà vitivinicola giovane, che nasce nel territorio del veronese, più precisamente a Roncà, a cavallo di tre terroir, diversi e complementari fra loro, Lessini, Soave e Colli Berici. La cantina prende il nome dal suo proprietario, Gianni Tessari, viticoltore che, sin dopo il diploma all’istituto agrario, cominciò a cimentarsi con la produzione di vini. Passione, curiosità e voglia di scoprire portarono Gianni alla produzione di bottiglie commercializzate in tutto il mondo, accolte con entusiasmo anche dalle principali riviste di settore nazionali, al punto da ottenere grandi riconoscimenti. Gianni nel 2016 è pronto per una nuova sfida, quella della cantina Giannitessari, dove, accanto a sua moglie Anna e alle figlie Valeria e Alice, dà inizio a una produzione che ricerca la qualità senza compromessi.

I vigneti della cantina Giannitessari si sviluppano su una superficie di circa 55 ettari, attraversando tre denominazioni di origine controllata, Soave, Lessini e Colli Berici, ognuna con le proprie caratteristiche. Tra i filari si coltivano vitigni sia a bacca bianca che rossa, come Garganega, Trebbiano di Soave, Durella, Tai Rosso, Cabernet Sauvignon, Chardonnay, Pinot Nero, Carmenere e Merlot. Un puzzle di uve diverse, autoctone e internazionali, che vengono sempre lavorate seguendo la filosofia di Gianni, per cui “il vignaiolo è come uno scultore, che sa che dentro a un blocco di pietra c’è già un’opera d’arte, solamente da liberare”. Un credo affascinante, ideale per tracciare un percorso produttivo interamente votato a delineare l’espressione enologica di ogni singola parcella lavorata. Ogni terreno viene perciò coltivato con la varietà più indicata, per dare vita a etichette espressive e identitarie.

Ogni anno la cantina Giannitessari realizza una gamma nutrita di prodotti, dove accanto a bianchi e rossi di buona fattura, troviamo anche una selezione di spumanti molto interessante, realizzata partendo da un’uva, la Durella, davvero particolare. Si tratta infatti di vitigno autoctono dalla storia antica, ma ancora oggi poco conosciuto, che Gianni ha provveduto a riportare su ottimi livelli qualitativi.

Informazioni

Regione
Vini principali
Soave, Tai Rosso, Durello
Anno fondazione
2013
Ettari vitati
55
Produzione annua
350.000 bt
Enologo
Gianni Tessari
Indirizzo
Via Prandi, 10 - 37030 Roncà (VR)
I vini della cantina Giannitessari