Aglianico del Vulture 'Il Repertorio' Cantine del Notaio 2017

Il Repertorio è un Aglianico del Vulture elegante e ricco, con un ventaglio aromatico che spazia dalla marasca alla prugna matura. In bocca ha un gusto pieno ed equilibrato, con la trama tannica vigorosa tipica del vitigno. Viene vendemmiato a fine ottobre e sosta in carati di rovere francese per 12 mesi.

14,00 € 17,50 € - 20% Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Aglianico del Vulture DOC
Vitigni
Aglianico 100%
Regione
Gradazione
14.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Affinamento
12 mesi in barrique di rovere francese, nelle antiche grotte di tufo vulcanico
Filosofia produttiva
Vignaioli Indipendenti,

Premi e riconoscimenti

Gambero Rosso
2017
3 / 3
Luca Maroni
2017
94 / 100
Veronelli
2017
90 / 100
Vitae AIS
2017
Bibenda
2017

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
18°-20°C
Quando aprire
Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di lasciare 'respirare' il vino almeno 15-30 minuti prima di servirlo
Bicchiere
Calice ampio
Calice ampio

Ideale per i vini rossi di buona struttura e intensità, che necessitano di ossigenazione per aprirsi completamente e sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico intenso e complesso

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 3-4 anni

descrizione del sommelier

"Dedico tutto quanto ho fatto e farò alla mia famiglia: a mio nonno che, silenziosamente, mi ha indicato la strada che per me, oggi, diventa maestra; ai miei genitori e, in particolare, a mio padre, Notaio, che mi hanno insegnato la tenacia nel realizzare i miei progetti ed il valore delle tradizioni...".

Così scrive Gerardo Giuratrabocchetti, un produttore tanto legato alle tradizioni ed alla sua terra da racchiuderle nel suo vino come fosse, per l'appunto, un "repertorio", regalandogli qualità ed eleganza sorprendenti. Il Repertorio è il simbolo emblematico di questa passione che lega Cantine del Notaio alle terre vulcaniche della Basilicata attraverso la potenza espressiva dell'Aglianico del Vulture: vigne con più di cento anni, un microclima dalle perfette condizioni per la maturazione delle uve e una predilezione per le tecniche colturali biologiche e biodinamiche sono la premessa fondamentale per questo prodotto dalla grande intensità aromatica e dal gusto equilibratissimo.

Altamente scenografica è la fase di affinamento, svolta per 12 mesi in barriques di rovere francese di secondo e terzo passaggio, poste all'interno di cave di tufo vulcanico in grado di fornire per natura condizioni ottimali di temperatura, umidità e ventilazione.

Colore Rosso rubino brillante

Profumo Aromi di ribes e rosa canina, con note calde di legno

Gusto Caldo e tannico con piacevole finale salino

produttore: Cantine del Notaio

Vini principali
Aglianico del Vulture
Anno fondazione
1998
Ettari vitati
40
Produzione annua
450.000 bt
Enologo
Luigi Moio, Gerardo Giuratrabocchetti
Indirizzo
Cantine del Notaio, Via Roma, 159 - 85028 Rionero in Vulture (PZ)

Perfetto da bere con

  • Risotto con sugo di carne Risotto con sugo di carne
  • Carne rossa in umido Carne rossa in umido
  • Pasta sugo di carne Pasta sugo di carne
  • Carne arrosto e grigliata Carne arrosto e grigliata
  • Selvaggina Selvaggina
  • Formaggi stagionati Formaggi stagionati